La giornata di un agibilitatore: il fotoracconto da Amatrice | Ingegneri.info

La giornata di un agibilitatore: il fotoracconto da Amatrice

L'arrivo nelle frazioni colpite. L'analisi dello stato del fabbricato. La compilazione delle schede AeDes. Abbiamo passato quattro giorni insieme agli ingegneri agibilitatori impegnati nel Centro Italia. E vi raccontiamo cosa abbiamo visto

image_pdf

Dal 18 al 21 febbraio 2017 si è svolto il turno speciale di sopralluoghi di agibilità degli edifici nei territori del Centro Italia colpiti dai terremoti (del 24 agosto, del 26 e 30 ottobre 2016 e del 18 gennaio 2017). Fin dal primo turno, i sopralluoghi hanno coinvolto direttamente numerose squadre di ingegneri agibilitatori volontari, molti dei quali si sono recati nei luoghi più colpiti anche più volte, in diversi turni.

Le squadre degli ingegneri sono organizzate attraverso l’Ipe – l’Associazione degli ingegneri per le emergenze, braccio operativo del Consiglio nazionale ingegneri nato ai tempi del sisma in Emilia Romagna del 2012, e fanno riferimento al Dipartimento della Protezione Civile. La Dicomac e gli ingegneri hanno anche avuto un momento di confronto il giorno precedente all’avvio della campagna, di cui abbiamo raccontato i contenuti in questo articolo.

Grazie anche alla disponibilità della Dicomac, per la prima volta Ingegneri.info ha avuto la possibilità di assistere di persona ai sopralluoghi di agibilità. In questo articolo abbiamo provato a raccontarvi che cosa fa di concreto un ingegnere agibilitatore coinvolto in questo tipo di sopralluogo, comprese le sue difficoltà e le sfide che deve affrontare. Con una precisazione debita: per la nostra redazione è stata una delle esperienze più forti e intense sul piano certamente professionale ma anche umano. Constatare di persona quanto impervi siano i luoghi e quanto duro sia il contatto diretto con la tremenda devastazione causata dai terremoti, serve solo a confermare il valore unico, prezioso e oltre il quantificabile dell’attività di questi tecnici volontari.

Clicca la gallery per leggere il fotoracconto

Leggi anche: Decreto sisma, i tecnici chiedono un rimborso per il mancato guadagno giornaliero

Copyright © - Riproduzione riservata
La giornata di un agibilitatore: il fotoracconto da Amatrice Ingegneri.info