Le professioni nella Legge di Stabilita' | Ingegneri.info

Le professioni nella Legge di Stabilita’

wpid-2033_ing.jpg
image_pdf

La “Riforma delle Professioni e degli Ordini professionali” si trova a pagina 10 della bozza del maxi-emendamento alla Legge di Stabilità. Le misure previste vanno dall’abolizione delle tariffe minime alla liberalizzazione degli ordini fino alla costituzione delle società tra professionisti.

Per quanto riguarda la liberalizzazione degli ordini professionali, allo scopo di adeguare gli ordinamenti alla formazione continua, all’assicurazione obbligatoria e al tirocinio, è previsto l’avvio della riforma entro 12 mesi dalla data di entrata in vigore della Legge di Stabilità, con decreto del Presidente della Repubblica. Non servirà dunque una norma ordinaria, con i tempi lunghi di Camera e Senato, per adeguare le leggi professionali ai nuovi standard.

Un altro punto contenuto nel maxi-emendamento riguarda l’abolizione delle tariffe minime dei professionisti: il riferimento alle tariffe professionali contenuto nel Dl 138/2011 resterebbe soltanto in caso di contenzioso o di mancato accordo scritto tra le parti.

Il testo contiene infine la possibilità, già trattata nella bozza del Decreto Sviluppo, di costituire società tra professionisti ammettendo anche il socio di capitale, ma con quote di minoranza o per prestazioni tecniche. Resta fermo, infatti, il divieto per i soci non professionisti di partecipare alle attività riservate e agli organi di amministrazione della società.

L’esercizio in via esclusiva dell’attività professionale resta riservato ai soci professionisti iscritti a Ordini, Albi e Collegi. Sarà poi il cliente a designare il nominativo del professionista che dovrà eseguire l’incarico e, in assenza di preferenza scritta, il nominativo lo deciderà la società che dovrà comunicarlo preventivamente. Il maxi-emendamento sottolinea anche che la stessa società deve essere iscritta a un Ordine e, quindi, sottoposta, come il singolo, al relativo regime disciplinare.

O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
Le professioni nella Legge di Stabilita’ Ingegneri.info