Manager HSE: la norma Uni definisce finalmente i requisiti professionali | Ingegneri.info

Manager HSE: la norma Uni definisce finalmente i requisiti professionali

Finalmente pubblicata la norma UNI 11720:2018, che chiarisce i requisiti dell'attività professionale del Manager HSE. E' la prima volta che questa professionalità ha una profilazione tanto accurata

donna hse manager
image_pdf

Attesa da tempo tra gli operatori del settore dell’Health, Safety & Environment, la norma Uni che definisce i confini e i requisiti della professionalità dell’HSE Manager è stata finalmente pubblicata sul sito ufficiale dell’UNI (Ente Italiano di normazione).

La norma UNI 11720:2018, in vigore dal 19 luglio 2018, definisce i requisiti relativi all’attività professionale del Manager HSE, che definisce quale

figura professionale in grado di intercettare la domanda di quelle organizzazioni che vedono sempre più l’integrazione tra i temi della sicurezza, della salute e dell’ambiente come la modalità più efficiente ed efficace per perseguire la conformità legislativa e le strategie aziendali, in una prospettiva di miglioramento continuo”.

Nello specifico vengono definiti due profili professionali:

  • Manager HSE operativo;
  • Manager HSE strategico.

Chi è il Manager HSE

Il Manager HSE opera in diverse tipologie di organizzazioni, sia pubbliche sia private, per supportare, il conseguimento degli obiettivi stabiliti per la prevenzione e protezione dei lavoratori e la tutela dell’ambiente. Inoltre, rappresenta la figura di riferimento per il coordinamento, la consulenza ed il supporto gestionale per l’implementazione e l’integrazione dei processi legati alla salute, alla sicurezza ed all’ambiente, con l’obiettivo di concorrere all’efficienza complessiva dell’organizzazione.

In funzione dei propri compiti ed attività prevalenti, supporta l’organizzazione sia nella definizione della strategia aziendale/imprenditoriale sia nella gestione operativa e nell’attuazione delle misure di prevenzione e protezione dai rischi per i lavoratori, per l’ambiente e per il patrimonio aziendale.

I requisiti illustrati nella UNI 11720 sono definiti a partire dai compiti e dalle relative attività in conformità a quanto previsto dal Quadro Europeo delle Qualifiche (European Qualification Framework – EQF) in modo da agevolare i processi di valutazione e convalida dei risultati dell’apprendimento.
Per completezza nel documento viene riportata come riferimento normativo la UNI CEI EN ISO/IEC 17024 Valutazione della conformità – Requisiti generali per organismi che eseguono la certificazione di persone.

La norma si può acquistare a questo link.

Approfondimenti suggeriti:

HSE manager: chi è e cosa fa

La consulenza ambientale e le nuove professioni green

Cosa permette di fare Simpledo, lo strumento prediletto dagli HSE Manager di alta gamma

in più, vi invitiamo a seguire la Pagina Linkedin – HSE Manager – Wolters Kluwer Italia, l’unica community Linkedin dedicata agli operatori del settore HSE

Copyright © - Riproduzione riservata
Manager HSE: la norma Uni definisce finalmente i requisiti professionali Ingegneri.info