Requisito della regolarità fiscale nelle gare pubbliche | Ingegneri.info

Requisito della regolarità fiscale nelle gare pubbliche

La pendenza del termine per proporre ricorso contro una cartella esattoriale non rappresenta una generale eccezione alla necessaria regolarità fiscale per la partecipazione alle gare

partecipazione bando di gara
image_pdf

Nella fattispecie in esame, il Consiglio di Stato, con la sentenza del 10 agosto 2017, n. 3985 (scarica gratis il testo della sentenza alla fine dell’articolo), ha affrontato la problematica relativa alla regolarità fiscale quale requisito necessario per la partecipazione ad una procedura ad evidenza pubblica.

La stazione appaltante aveva infatti proceduto all’esclusione di un concorrente perché da un’attenta verifica era emersa la sussistenza di gravi irregolarità rispetto agli obblighi relativi al pagamento di imposte e tasse.

Tale situazione, e l’inesistenza di qualsiasi tipo di impugnazione avverso le citate irregolarità, era stata ritenuta ragione sufficiente per l’esclusione del concorrente dalla gara.

La decisione dei giudici amministrativi

Sia in primo grado che con la sentenza in commento, i giudici amministrativi ritengono l’operato della stazione appaltante conforme all’articolo 80 del D.Lgs. n. 50/2016, Nuovo Codice dei contratti pubblici.
La questione dibattuta riguarda la possibilità che nel caso in esame l’irregolarità fiscale possa considerarsi “definitivamente accertata”.
La mancata impugnazione entro il termine previsto e l’importo (non pagato) superiore a mille euro, rilevante ai fini della gravità dell’inadempimento ai sensi dell’articolo 48-bis del d.P.R. 29 settembre 1973, n. 602, espressamente richiamato dal comma 2 dell’articolo 80 del Codice, sono ragioni sufficienti per ritenere legittima l’esclusione del concorrente.

Ti potrebbe interessare anche Servizi di ingegneria e architettura senza esecuzione: nuova impennata

Consulta qui il nostro speciale sul mondo degli appalti

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Requisito della regolarità fiscale nelle gare pubbliche Ingegneri.info