Verso il restauro di Santa Maria del Suffragio a L'Aquila | Ingegneri.info

Verso il restauro di Santa Maria del Suffragio a L’Aquila

wpid-12141_aa.jpg
image_pdf

È stato firmato mercoledì 8 agosto a Palazzo Farnese il protocollo d’intesa italo-francese per il restauro della Chiesa di Santa Maria del Suffragio dell’Aquila, colpita dal terremoto del 6 aprile 2009.

Il documento prevede un sostegno finanziario da parte della Francia pari al 50% dei 6,5 milioni stimati per il restauro della chiesa detta “delle Anime Sante. La firma permetterà al Comitato misto italo-francese di completare, nel corso della sua prossima riunione a settembre, le procedure per avviare il progetto di restauro, elaborato congiuntamente dalle due squadre, francese e italiana. I lavori inizieranno nella primavera del 2013.

“Oltre al finanziamento del restauro di Santa Maria del Suffragio – ha affermato l’ambasciatore francese in Italia, Alain Le Roy – si tratta di una vera e propria cooperazione che mira a mettere in opera un cantiere esemplare, per favorire gli scambi tra esperienze francesi e italiane e promuovere un lavoro comune”.

“La firma di questo protocollo d’intesa – ha dichiarati il direttore regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici per l’Abruzzo, Fabrizio Magani – perfeziona il percorso sinergico intrapreso dai due paesi per il restauro di uno dei monumenti più importanti, artisticamente e simbolicamente, della città dell’Aquila, aggiungendo un fondamentale tassello al complesso programma del restauro post-sisma del patrimonio culturale”.

O.O.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Verso il restauro di Santa Maria del Suffragio a L’Aquila Ingegneri.info