Verifiche periodiche delle attrezzature: pubblicato l'elenco dei soggetti abilitati | Ingegneri.info

Verifiche periodiche delle attrezzature: pubblicato l’elenco dei soggetti abilitati

Pubblicato l'elenco dei soggetti abilitati per effettuare le visite periodiche delle attrezzature

verifica periodica
image_pdf

Pubblicato, prima sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e poi, con comunicato, sulla Gazzetta ufficiale, il Decreto che elenca i soggetti abilitati ad effettuare le verifiche periodiche delle attrezzature e che sostituisce integralmente il precedente elenco del 18 marzo 2016.

Leggi anche: Sicurezza delle attrezzature: il CdM attua le direttive europee

Da un punto di vista normativo, questi elenchi trovano origine nel fatto che per effettuare le verifiche periodiche successive, volte a valutare l’effettivo stato di conservazione ed efficienza ai fini della sicurezza delle attrezzature, le Asl e ll’ISPELS possono avvalersi del soggetti pubblici o privati abilitati. I soggetti privati abilitati acquistano la qualifica di incaricati di pubblico servizio e rispondono direttamente alla struttura pubblica titolare della funzione.

L’istanza relativa alla richiesta di iscrizione deve essere sottoscritta dal legale rappresentante e prodotta anche in via telematica certificata e deve contenere l’elenco delle attrezzature di cui all’allegato VII del decreto legislativo n. 81/2008 per le quali il soggetto pubblico o privato intende effettuare le verifiche, l’indicazione delle Regioni di intervento e l’elenco della documentazione allegata.

La procedura di abilitazione dei soggetti richiedenti prevede l’esame, da parte di un’apposita Commissione istituita presso lo stesso Ministero. I compiti della Commissione:

  • formulare il parere circa l’iscrizione nell’elenco dei soggetti abilitati, pubblici o privati entro sessanta giorni dalla data della richiesta di iscrizione;
  • costituire ed aggiornare l’elenco dei soggetti abilitati;
  • effettuare gli accertamenti tecnico-amministrativi sui soggetti, pubblici o privati, richiedenti l’abilitazione;
  • formulare il parere di sospensione, in caso di gravi inadempienze, dei soggetti abilitati, fino a prevedere, per casi di particolare gravità, il parere di cancellazione dall’elenco.

Vuoi conoscere tutto sulla sicurezza? Scarica qui i nostri ebook

Copyright © - Riproduzione riservata
Verifiche periodiche delle attrezzature: pubblicato l’elenco dei soggetti abilitati Ingegneri.info