Simulare un viaggio su Marte | Ingegneri.info

Simulare un viaggio su Marte

wpid-3521_IMGH.jpg
image_pdf

L’Agenzia Spaziale Europea cerca due volontari disposti a farsi rinchiudere in un simulatore a Mosca per studiare gli effetti medici e psicologici delle missioni di lunga durata: in pratica la simulazione dovrebbe riferirsi ad un ipotetico viaggio di 250 giorni per raggiungere Marte, 30 giorni di soggiorno sul  pianeta  e 240 giorni di viaggio di ritorno,  per  un totale di 520 giorni.

Questa simulazione segue quella breve,  di soli 105 giorni,  terminata a luglio di quest’anno nell’ambito del programma congiunto tra l’ESA e Institute of Biomedical Problems (IBMP) russo per comprendere meglio i limiti e le capacità umane nello spazio.

I candidati devono avere un background ed esperienza di lavoro in medicina, biologia, ingegneria dei sistemi di supporto vitale, ingegneria informatica, ingegneria elettronica o ingegneria meccanica e  dovranno affrontare una selezione analoga a quella degli astronauti inoltre dovranno avere un’età compresa tra  i 20 e i 50 anni, ovviamente buona salute, altezza non superiore a 1,85 e dovranno conoscere l’inglese o il russo.

La selezione sarà basata sulla formazione, sull’esperienza professionale, l’idoneità medica e le abitudini sociali. I candidati devono avere la nazionalità in una delle seguenti nazioni: Austria, Belgio, Svizzera, Repubblica Ceca, Germania, Danimarca, Spagna, Francia, Grecia, Italia, Irlanda, Norvegia, Paesi Bassi, Svezia e Canada.

L’invito a presentare le candidature e i relativi documenti sono disponibili su: http://www.esa.int.

I moduli di domanda debitamente compilati  e firmati  debbono essere inviati  a [email protected] entro  Il  5 novembre 2009. Per decidere di ritirarsi dal mondo per 18 mesi c’è poco tempo: la presentazione delle domande scade il 5 novembre.

Altre foto comprese quelle del simulatore sono disponibili alla pagina di Ingegneri su Facebook….

Copyright © - Riproduzione riservata
Simulare un viaggio su Marte Ingegneri.info