A Ecomondo 2015 Novamont protagonista di numerosi convegni | Ingegneri.info

A Ecomondo 2015 Novamont protagonista di numerosi convegni

Dagli Stati generali della green economy alla presentazione del Rapporto di Sostenibilità, si parlerà delle applicazioni in Mater-Bi che attivano l’economia circolare

circular_economy
image_pdf

Dai rifiuti organici all’agricoltura, dal packaging al foodservice, ai sacchi per la spesa: a Ecomondo 2015 saranno messe in evidenza tutte le applicazioni in Mater-Bi che risolvono il problema del fine vita di tanti prodotti di uso quotidiano e attivano l’economia circolare. Soluzioni che nascono dall’integrazione di chimica, ambiente e agricoltura attraverso l’uso efficiente e sostenibile di risorse rinnovabili, trasformate grazie a tecnologie proprietarie frutto di una ricerca tesa a migliorare costantemente le performance e il profilo ambientale dei prodotti. Sono le bioplastiche della famiglia Mater-Bi e l’intera gamma delle loro applicazioni completamente biodegradabili e compostabili in mostra all’edizione 2015 di Ecomondo (Pad. D1 stand 040), la fiera della circular economy in svolgimento a Rimini fino al 6 di novembre 2015 che vedrà Novamont protagonista anche di numerosi appuntamenti convegnistici.

Tra le novità di quest’anno, inoltre, la presenza nello stand Novamont di 3 partner di marchio (Lavorazione Plastica, Ceplast e Stereoflex) e di Cooperativa Ventuno, l’innovativa start-up sociale campana fondata da figli di vittime della camorra che promuove l’uso di prodotti ecologici e compostabili per contrastare la diffusione dei sacchetti illegali in Campania e salvaguardare l’ambiente.

I convegni, in tutto 6, che vedranno la partecipazione di Novamont, saranno in primo luogo gli Stati generali della Green Economy, nella data del 4 novembre, che si svolgeranno dalle ore 9.30 alle 13 in sala Neri. Lo speech di chiusura sarà tenuto da Catia Bastioli, amministratore delegato Novamont.

Durante l’evento Il recupero e la valorizzazione dei rifiuti organici nelle bioraffinerie multi-purpose, a cura di Ocse, il 4 novembre, dalle ore 10alle 17 in sala Ravezzi, interverrà Giulia Gregori, responsabile pianificazione strategica Novamont.

ELabel! La multietichetta che certifica l’eccellenza e l’innovazione ambientale di prodotti e servizi, convegno a cura di Kyoto Club, che si svolgerà il 4 novembre, dalle ore 15 alle 17 in sala Camelia, vedrà l’intervento di Francesco Degli Innocenti, responsabile ecologia dei prodotti e comunicazione ambientale Novamont.

La presentazione del Rapporto di Sostenibilità Novamont si svolgerà invece il 5 novembre, alle ore 12 presso lo stand Novamont e sarà a cura di Susanna Galli, responsabile CSR Novamont.

La ricerca applicata nel campo della valorizzazione dei rifiuti ed i sistemi di gestione integrata, alla luce degli obiettivi strategici europei è il titolo del convegno del 5 novembre che si terrà dalle ore 14 alle 18 in Sala Ravezzi, con l’intervento di Christian Garaffa, responsabile waste management Novamont.

Infine, Giulia Gregori, responsabile pianificazione strategica Novamont, interverrà nel corso dell’incontro La ricerca e l’innovazione nelle bioraffinere integrate, il 5 novembre dalle ore 14 alle 18 presso la sala della Chimica Verde.

Lo stand Novamont a Ecomondo è interamente realizzato con materiali a basso impatto e riciclati (residui di falegnameria, alluminio riciclato all’80%, cartone, tessuto, etc), riutilizzabile infinite volte e riciclabile, energeticamente autosufficiente grazie a pannelli fotovoltaici mobili e dotato di un impianto di illuminazione a LED che abbatte dell’80% il consumo energetico. Per maggiori informazioni, visitare il sito.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
A Ecomondo 2015 Novamont protagonista di numerosi convegni Ingegneri.info