Classificazione Sismica delle Costruzioni: il nuovo applicativo web Blumatica SismicApp | Ingegneri.info

Classificazione Sismica delle Costruzioni: il nuovo applicativo web Blumatica SismicApp

Blumatica presenta il nuovo software Blumatica SismicApp per effettuare la classificazione sismica delle costruzioni secondo le Linee Guida del CSLPP e produrre la documentazione completa

Blumatica_hp
image_pdf

La classificazione del rischio sismico delle costruzioni (DM n. 58 del 28/2/2017) apre prospettive molto interessanti in termini di prevenzione e riduzione del rischio, anche per effetto dell’attribuzione di una delle otto classi sismiche (da A+ a G) che consente un’immediata valutazione del rischio cui sono soggetti l’edificio e le persone che vi abitano.

Con il cosiddetto Sismabonus si concretizzano gli incentivi fiscali previsti dalla Legge di Stabilità con detrazioni fino all’85% della spesa sostenuta sugli interventi di messa in sicurezza delle costruzioni. Le detrazioni aumentano notevolmente qualora si migliori l’edificio di una o due classi di rischio sismico ed in particolare:

  • abitazioni, prime e seconde case, ed edifici produttivi detrazione al 70% se migliora di 1 classe di rischio, all’80% se migliora di 2 o più classi di rischio
  • condomini parti comuni detrazione al 75% se migliora di 1 classe di rischio, all’85% se migliora di 2 o più classi di rischio.

Le linee guida forniscono due metodologie per la valutazione: una semplificata per alcune tipologie strutturali e per il miglioramento di una sola classe di rischio ed una convenzionale per tutte le tipologie strutturali e con possibilità di incremento di più classi di rischio.

E’ evidente che, anche in assenza di obblighi specifici, la classificazione sismica di una costruzione rappresenta un’opportunità per evidenziare eventuali carenze strutturali, mostrando quali azioni occorre intraprendere per migliorarne le prestazione sismiche e ridurre così sensibilmente il rischio per la costruzione stessa e per coloro che occupano l’edificio. L’assegnazione di una data classe di rischio, inoltre, influisce anche sul valore economico dell’edificio, un po’ come avviene per la classificazione energetica.

Effettuare una classificazione sismica

Effettuare una classificazione sismica non è un’operazione banale e risulta fondamentale, quindi, avvalersi di strumenti di lavoro in grado di fornire tutte le informazioni indispensabili a produrre elaborati professionali. In tal senso Blumatica mette a disposizione gratuitamente il nuovo applicativo web Blumatica SismicApp che consente di effettuare la classificazione del rischio sismico delle costruzioni come previsto dalle Linee Guida del Consiglio Superiore del Lavori Pubblici e di produrre tutta la documentazione prevista. In modo semplice ed intuitivo, infatti, è possibile produrre sia l’asseverazione prevista dalla vigente normativa che la relazione illustrativa da allegare alla stessa con memorizzazione delle diverse pratiche inserite dal tecnico.

Il software prevede sia il metodo semplificato (per le tre tipologie strutturali che consentono tale metodo) che quello convenzionale per tutte le tipologie strutturali. Per accedere gratuitamente, clicca qui per ulteriori dettagli.

Copyright © - Riproduzione riservata
Classificazione Sismica delle Costruzioni: il nuovo applicativo web Blumatica SismicApp Ingegneri.info