Come si proteggono dal fuoco le scatole elettriche? La risposta di AF System | Ingegneri.info

Come si proteggono dal fuoco le scatole elettriche? La risposta di AF System

Per proteggere dal fuoco le scatole elettriche, AF System propone una soluzione innovativa con i nuovi sistemi AF E-BOX e AF Junction BOX

wpid-4484_G.jpg
image_pdf

La presenza di un adeguato livello di isolamento termico e tenuta ai fumi delle pareti di un edificio – requisiti brevemente indicati con la sigla “EI” dalla normativa internazionale – è uno dei principi cardine per la limitazione delle conseguenze di un incendio. Gli spazi destinati all’alloggiamento delle scatole elettriche porta-frutti tuttavia sono da sempre punti di discontinuità che possono compromettere l’isolamento termico delle pareti in cui sono presenti. Risulta fondamentale che i requisiti EI previsti a progetto siano ripristinati anche in questa situazione. Come si consegue questo obiettivo?

Con i sistemi tradizionali

Le soluzioni “tradizionali” prevedono l’installazione di una protezione esterna antifuoco che racchiuda quella elettrica di materiale combustibile garantendo resistenza al fuoco e impermeabilità ai fumi al sistema combinato. Questo metodo di protezione necessita generalmente di tempi di installazione considerevoli e manodopera qualificata in quanto richiede la realizzazione di un foro a misura della scatola protettiva nella parete interessata, il fissaggio della struttura con viti autofilettanti e la rasatura perimetrale con stucco o malta antifuoco per la sigillatura dei varchi perimetrali.

Con i nuovi sistemi AF E-BOX e AF Junction BOX

Le soluzioni più moderne cambiano completamente l’approccio tecnologico. Non è più necessario intervenire sulla struttura esterna alla scatola elettrica, né predisporre forature ad hoc sulle pareti. Il sistema prevede al contrario l’applicazione di una striscia di materiale intumescente preformata sulla parete interna della scatola elettrica senza spostare la scatola dalla sua posizione.

Le strisce termo-espandenti “AF E-BOX” prodotte da AF Systems e pretagliate per scatole elettriche di dimensioni standard tipo “503” e “504” rappresentano l’ultima evoluzione di questo nuovo approccio. Garantiscono requisiti di resistenza EI 120 sia su parete rigida che flessibile, richiedono ridottissimi tempi di applicazione e hanno un costo di acquisto molto inferiore rispetto ai sistemi tradizionali.

Il nuovo prodotto “AF Junction BOX” estende l’applicabilità di questa soluzione anche a scatole di derivazione elettrica di dimensione fino a 152 x 392mm.

Le certificazioni di prodotto basate sulle versioni più recenti della normativa europea EN 1366-3 garantiscono il pieno adempimento ai requisiti normativi di questa importante innovazione tecnologica.

Copyright © - Riproduzione riservata
Come si proteggono dal fuoco le scatole elettriche? La risposta di AF System Ingegneri.info