Consolidamento di terreni e fondazioni: Difech usa le tecnologie ValveSystem e Roto&Push | Ingegneri.info

Consolidamento di terreni e fondazioni: Difech usa le tecnologie ValveSystem e Roto&Push

Due casi di applicazione delle tecnologie a bassa invasività Difech per il consolidamento di terreni e fondazioni a seguito di cedimenti in fondazione

Primo intervento
Primo intervento
image_pdf

Difech S.r.l. è un’azienda specializzata nel consolidamento di terreni e fondazioni attraverso tecnologie innovative e poco invasive. Gli interventi Difech sono veloci e definitivi: ne esaminiamo due esempi, in due edifici diversi, la cui principale esigenza era quella di non interrompere l’attività, di Bed&Breakfast per l’uno e di centrale di commutazione telefonica per l’altro.

  • Primo intervento

Struttura e geologia

L’oggetto del primo intervento è un’antica villa appartenuta al campione del ciclismo Fausto Coppi oggi adibita a Bed&Breakfast. Il fabbricato presenta una struttura portante in muratura con solai misti (legno e laterizio) e non presenta fondazione. L’edificio sorge su un pendio a debole acclività stabile su terreni di fondazione argillosa.

Qual era il problema?

Il fabbricato presentava fessurazioni in corrispondenza dell’angolo di valle conseguenti a cedimenti differenziali aggravatisi nei periodi siccitosi degli ultimi anni.

Difech

Difech

Intervento con Difech

Committenza e Tecnico di fiducia hanno scelto Difech che attraverso la tecnologia ValveSystem ha effettuato un consolidamento in tempi rapidi senza scavi o demolizioni, quindi senza interruzioni dell’attività ricettiva.

Per il consolidamento dei terreni di fondazione, ValveSystem sfrutta formulati dedicati e speciali canne d’iniezione valvolate di piccolo diametro. I risultati ottenibili sui terreni di fondazione con ValveSystem sono principalmente l’allontanamento dell’acqua, il riempimento di cavità e la compattazione con conseguente miglioramento di parametri geotecnici e comportamento sismico e riattivazione della fondazione.  In corso d’opera è previsto il monitoraggio dei movimenti verticali della struttura attraverso molteplici livelli laser e lettori, mentre la verifica dei risultati ottenuti sui terreni di fondazione può essere effettuata attraverso diverse metodologie geognostiche.

  • Secondo intervento

L’edificio: struttura e geologia

L’oggetto del secondo intervento è una  centrale di commutazione telefonica,  composta da due corpi di fabbrica con fondazioni costituite da cordoli in cemento armato.

Difech

Le indagini penetrometriche e sismiche eseguite hanno evidenziato la presenza di un substrato roccioso superficiale in corrispondenza della porzione Sud di fabbricato che si approfondisce in direzione Nord fino a raggiungere la profondità massima di 4.0 mt; la porzione Nord di fabbricato è risultata attestata sopra uno strato di riporto di pari altezza costituito da terreni limosi compressibili.

Qual era il problema?

Il corpo di fabbrica Nord, poggiante sul riporto, presentava importanti segnali fessurativi, specie lungo la sezione di attacco con il corpo di fabbrica Sud attestato direttamente sul substrato roccioso.

La soluzione definitiva con Difech

Nel contesto descritto si è ritenuto più adeguato intervenire lungo la fondazione del corpo Nord poggiante sul riporto con la messa in posa di 16 pali Roto&Push pressoinfissi 76×10 mm, che hanno raggiunto una profondità variabile tra 2,00 metri a 4,00 metri.

La prerogativa di Roto&Push è la possibilità di scelta della modalità di installazione dei pali, tra rotazione e spinta, in funzione delle condizioni geotecniche e strutturali. La specifica procedura d’installazione dei pali Roto&Push permette la verifica in corso d’opera della portata di ogni palo installato ed il precarico dei pali per renderli da subito attivi ed abbatterne fortemente i cedimenti residui.

Il cantiere è durato 3 giorni e non ha sospeso il servizio della centrale, grazie alla ridotta invasività e rapidità dell’intervento Roto&Push di Difech.

Per maggiori informazioni consultare il sito.

Nella fotogallery, si trovano le immagini degli interventi in ordine:

Copyright © - Riproduzione riservata
Consolidamento di terreni e fondazioni: Difech usa le tecnologie ValveSystem e Roto&Push Ingegneri.info