Consolidamento e rinforzo solai: la nuova copertura del Centro Congressi di Riva del Garda | Ingegneri.info

Consolidamento e rinforzo solai: la nuova copertura del Centro Congressi di Riva del Garda

Per potenziare le funzioni espositive del Centro Congressi di Riva del Garda si è provveduto al consolidamento della copertura, con un calcestruzzo strutturale leggero. La scelta è ricaduta su Leca CLS 1600 per le sue caratteristiche statiche e di durabilità

2_Centro Congressi Riva del Garda_2
image_pdf

Al fine di poter ospitare esposizioni temporanee e permettere la transitabilità sia pedonale sia veicolare per la già riuscita struttura del Centro Congressi di Riva del Garda (TN) è stato necessario un adeguamento statico e funzionale della copertura. Il Centro, situato nel cuore del centro abitato della nota località sul lago, combina alla favorevole localizzazione sulle rive del lago una composizione di avanzate dotazioni tecnologiche su una superficie di oltre 6 mila metri quadrati, modulabile ideale qualsiasi tipo d’evento.

Incrementare la portata complessiva senza gravare sulla struttura esistente, cioè garantire contemporaneamente resistenza e leggerezza, era quindi un obiettivo imprescindibile. Un problema facilmente risolto grazie al contributo della gamma di calcestruzzi strutturali leggeri a base di argilla espansa Leca sviluppati da Laterlite, soluzioni affidabili, garantite e testate da innumerevoli applicazioni nella realizzazione di getti strutturali.

L’intervento di consolidamento e rinforzo dei solai di copertura del Centro Congressi si era resa necessaria, da un lato, per la conformazione originale della copertura, che all’epoca della costruzione non era stata concepita per ospitare alcuna funzione, ma esclusivamente come elemento di completamento orizzontale dell’edificio, dall’altro, per l’esigenza di utilizzarne l’ampia superficie e aumentare il potenziale espositivo e di servizi della struttura.

A questo scopo si è scelto di realizzare un intervento di consolidamento consistente nella creazione di uno strato di rinforzo realizzato in calcestruzzo alleggerito, finalizzato a migliorare le proprietà statiche della copertura in modo da renderla idonea al passaggio di automezzi e all’alloggiamento di strutture espositive temporanee senza   al contempo gravare eccessivamente sulle strutture esistenti.

Di concerto con l’impresa esecutrice, la EdilDrena srl con sede a Trento, la soluzione scelta è il calcestruzzo strutturale leggero Leca-CLS 1600. Parte della comprovata e affermata gamma di calcestruzzi strutturali leggeri Leca, Leca-CLS 1600 è un prodotto premiscelato in sacco di facile impiego, ideale per la realizzazione di getti strutturali o elementi prefabbricati e dovunque in cantiere sia richiesto un calcestruzzo strutturale ad elevata resistenza. Con un peso in opera di soli 1.600 kg/m³, Leca CLS 1600 risulta notevolmente più leggero rispetto a un calcestruzzo tradizionale; al tempo stesso, il pro- dotto offre prestazioni paragonabili ai normali calcestruzzi confezionati in cantiere, presentando una resistenza meccanica caratteristica a compressione di 35 MPa. Come tutti i calcestruzzi strutturali leggeri Laterlite a base di argilla espansa Leca, anche il calcestruzzo Leca CLS 1600 è in linea con le Normative Tecniche per le Costruzioni (D.M. 14/01/2008), la Circolare 02/02/2009 “Istruzioni alle NTC; in più il prodotto è certificato nelle prestazioni.

Sui circa 5 mila metri quadrati della copertura del Centro Congressi di Riva del Garda è stato realizzato un getto di Leca CLS 1600 per uno spessore medio di 10 centimetri, equivalenti a circa 700 metri cubi di prodotto. Sulla cappa di consolidamento così creata è stato quindi realizzato un ulteriore strato di finitura tipo “pavimento industriale”, idoneo a garantire una adeguata impermeabilità e resistenza agli agenti atmosferici e creare una superficie adatta ad ospitare le funzioni espositive definite dagli obiettivi di progetto.

Copyright © - Riproduzione riservata
Consolidamento e rinforzo solai: la nuova copertura del Centro Congressi di Riva del Garda Ingegneri.info