Contro le isole di calore c’è il “roof design” dei sistemi per coperture Mapei | Ingegneri.info

Contro le isole di calore c’è il “roof design” dei sistemi per coperture Mapei

“Roof design” per Mapei significa proporre soluzioni Green Roof per “coperture giardino” e Cool Roof per coperture con finiture riflettenti. Vediamo prodotti, caratteristiche, vantaggi e alcuni casi di applicazione

mapei_green_roof
image_pdf

L’innalzamento della temperatura che si genera nelle aree urbane rispetto alla temperatura registrata nelle aree rurali e che comporta conseguenze sulle comunità in termini di incremento dell’assorbimento elettrico, aumento del costo del condizionamento e maggior inquinamento delle aree urbane si definisce “Isola di calore”. La sempre più diffusa attenzione all’ambiente e all’eco-sostenibilità in edilizia, insieme alla tendenza a voler recuperare spazi “green” anche in contesti urbani, ha portato i progettisti a ricercare soluzioni che consentano la creazione di coperture e tetti a verde, per la realizzazione di orti e giardini.

Tetti e coperture oggi hanno assunto una nuova valenza nell’architettura moderna per molteplici ragioni. Tetti, balconi e terrazze sono sempre più spesso prolungamenti ideali dell’interno di un’abitazione, spazi multifunzionali nei quali trascorrere piacevolmente il tempo libero. L’architettura contemporanea e l’evoluzione degli stili di vita hanno trasformato il concetto stesso di copertura, abbinando alla sua funzione di protezione e sicurezza anche valenze abitative e di vivibilità vere e proprie.

Da sempre attenta alle esigenze della progettazione, Mapei propone soluzioni Green Roof per “coperture giardino” e Cool Roof per coperture con finiture riflettenti: una gamma ampia ed originale di sistemi di impermeabilizzazione, ideali per essere impiegati sia in strutture di nuova realizzazione, sia nel ripristino e nel risanamento di balconi, terrazze e coperture esistenti.

Soluzioni che assolvono all’obiettivo di garantire una impermeabilizzazione affidabile, durevole e rispondente a principi di sostenibilità certificata, nel rispetto dei programmi internazionali per la salvaguardia dell’ambiente e della salute.

Al fine di ridurre il fenomeno di Isola di Calore, Mapei ha sviluppato una serie di prodotti e sistemi per l’edilizia sostenibile accorpabili in due macro categorie:

  • Green Roof, prodotti per la realizzazione di coperture giardino e aree a verde;
  • Cool Roof, prodotti caratterizzati da un colore bianco altamente riflettente che permette la riduzione della temperatura superficiale rispetto ad una analoga copertura di colore scuro.

I sistemi proposti da Mapei rispondono alle norme europee vigenti in materia (CEN/TS 14416 e ASTM Standard E903, ASTM Standard C 1371 e ASTM Standard E 1980) e sono stati, inoltre, testati da importanti istituti. Mapei ha sviluppato sistemi di prodotti tecnologicamente avanzati, che rispondono alle norme europee vigenti in materia (CEN/TS 14416) e sono stati testati da importanti istituti, per ottenere coperture a verde ottimamente impermeabilizzate.

I Green Roof Mapei permettono di realizzare ottime impermeabilizzazioni di coperture oltre a fornire la possibilità di realizzare tetti a verde, contribuendo così alla riduzione del fenomeno Isola di Calore di cui sono affette le aree urbane.

I prodotti costituenti i sistemi Green Roof comprendono membrane poliureiche ibride come Purtop 400 M e membrane poliureiche pure come Purtop 1000.

Tutti i sistemi Green Roof Mapei sono stati sottoposti ed hanno superato i severi test per valutare la resistenza alla penetrazione e perforazione delle radici e all’attacco microbiologico.

Coperture giardino/ Green Roof

Una copertura a verde o un “tetto giardino” porta numerosi benefici alla costruzione: risparmio energetico grazie ad un migliore isolamento, abbassamento della temperatura ambiente e riduzione degli effetti delle isole di calore urbane, assorbimento di CO2 e riduzione di polveri sottili, miglioramento della qualità dell’aria, depurazione delle acque meteoriche e un ambiente più pulito.

I manti sintetici Mapeplan T B (FPO) rispondono a tutti i requisiti per le coperture a verde pensile come la resistenza alle radici (UNI EN 13948 e FLL test), ed hanno un’ottima stabilità dimensionale, un’elevata resistenza meccanica, eccellente piegabilità a basse temperature, lunga durata nel tempo, facile lavorabilità e saldabilità e resistenza ai microrganismi.

Una copertura a verde, per la sua particolare conformazione, richiede un sistema impermeabile specifico e particolarmente affidabile. Polyglass, grazie alla sua decennale esperienza e know-how nelle membrane bitume polimero modificato, è in grado di proporre soluzioni basate su questa tecnologia.

Le membrane utilizzate nelle stratigrafie a “tetto giardino” hanno resistenze alle radici certificate (FLL test) e sono dotate di armature rinforzate in poliestere stabilizzate velo vetro. Disponibili anche nella linea Reoxthene, membrane dotate di innovativo compound bitume polimero che conferisce maggiori prestazioni del prodotto, peso fino al 40% in meno rispetto alle tradizionali ed un conseguente minore peso sulla struttura di copertura.

Sistema tetto verde con membrane impermeabilizzanti bitume polimero modificato e manti sintetici in FPO

Un tetto verde è generalmente una stratigrafia complessa che prevede diversi strati ognuno con una sua funzione specifica.

sistemi Polyglass sono completi di tutti gli elementi necessari, dai primer, alle barriere vapore, ai manti o membrane impermeabilizzanti, fino agli strati di separazione e geocompositi drenanti.

Entrambe le soluzioni (bituminosa e sintetica), sono certificate CE per la resistenza alla penetrazione delle radici (EN13948 e FLL) ed offrono anche un’elevata resistenza meccanica, fondamentale specialmente durante le fasi della piantumazione.

Caratteristiche e vantaggi

  • Ideali per realizzare Green Roof;
  • Resistenza alla penetrazione delle radici (FLL – EN 13948);
  • Elevata resistenza meccanica e al punzonamento;
  • Sistemi facilmente riparabili e manutenzionabili;
  • Prodotti certificati CE in accordo alla norma EN 13707 ed EN 13956 (membrane e manti per coperture);
  • Prodotti armati con tessuti ad alta stabilità dimensionale.

Coperture con finitura riflettente: il bianco che riduce l’effetto isola di calore

Una ulteriore modalità che viene oggi impiegata per ridurre il fenomeno Isola di Calore da cui sono colpite le aree urbanizzate, caratterizzate da un sensibile incremento di temperatura a confronto di quelle non urbane, è rappresentata dall’impiego di sistemi caratterizzati da un colore bianco altamente riflettente. Essi consentono di abbattere la temperatura superficiale rispetto ad analoghe coperture di colore scuro. La gamma Cool Roof Mapei comprende una serie di sistemi, testati da istituti specifici che hanno definito per ognuno di essi un Indice di Riflessione Solare (SRI) in accordo alle normative vigenti (ASTM Standard E903, ASTM Standard C 1371 e ASTM Standard E 1980).

Aquaflex Roof HR e Aquaflex Roof Plus HR sono guaine liquide impermeabilizzanti, pronte all’uso, di colore bianco altamente riflettenti che, grazie alla loro facilità di applicazione, permettono di intervenire in modo rapido e veloce su qualsiasi tipologia di supporto garantendo soluzioni vantaggiose, dalle alte prestazioni ma soprattutto durevoli nel tempo.

Allo stesso modo, Mapecoat PU 15 HR, finitura alifatica di colore bianco altamente riflettente, è utilizzata per le membrane Purtop.

I prodotti Cool Roof Mapei, inoltre, sono stati testati da istituti specifici che hanno definito per ognuno di essi un Indice di Riflettanza Solare (SRI).

Sistemi sintetici FPO ad alta riflettanza

Polyglass per questa particolare esigenza, sempre più richiesta nell’edilizia moderna, propone una linea di manti sintetici impermeabilizzanti in FPO (poliolefine flessibili), Mapeplan T M Smart White, aventi lo strato superiore realizzato con una speciale colorazione bianca che garantisce un’ottimale riflettanza solare. Mapeplan T M Smart White riduce di oltre il 50% la temperatura superficiale del tetto, se paragonato ad una copertura di colore scuro/nera, di conseguenza riduce anche la temperatura interna dell’edificio e aiuta a mantenerla costante. La colorazione Smart White è realizzata nella massa del materiale ed è parte integrante dello stesso, portando vantaggi rispetto a trattamenti successivamente applicati.

Il valore SRI (Indice di Riflettanza Solare) è pari 102 secondo norma ASTM E1980. Inoltre, l’elevata riflettanza solare e la bassa temperatura superficiale apportano grandi vantaggi nel caso in cui sopra la copertura sia realizzato un impianto fotovoltaico, che incrementa così le proprie performance in termini di produzione energetica.

Caratteristiche e vantaggi

  • Ideale per la realizzazione di Cool Roof;
  • Vantaggioso nel caso di rifacimenti;
  • Elevata resistenza meccanica (armature in rete di poliestere);
  • Posa a secco con fissaggio meccanico;
  • Elevata durabilità del sistema;
  • Sistemi facilmente riparabili e manutenzionabili;
  • Sovrapposizioni saldate per termofusione (garanzia di tenuta).

Per maggiori informazioni consulta il sito Mapei.

Sistemi per coperture Mapei: responsabilità ambientale, durabilità, ricerca & sviluppo, prodotti marcati e certificati

L’impegno di ricerca e sviluppo Mapei ha considerato con la massima attenzione il settore delle coperture alla luce dell’importanza che esso riveste per la progettazione moderna. L’obiettivo è fornire al progettista una gamma molto versatile di risposte ad esigenze che non solo comprendono le tradizionali necessità di affidabilità e sicurezza degli edifici, ma assolvono a richieste e aspettative innovative, riguardanti le nuove funzioni che l’architettura e i modelli di vita contemporanei assegnano a terrazze, balconi e coperture di vario tipo e dimensioni.

I sistemi Mapei permettono di intervenire efficacemente per l’impermeabilizzazione di strutture di nuova costruzione o per il risanamento ed il ripristino di balconi, terrazze e coperture già esistenti. Le loro caratteristiche consentono al progettista di raggiungere con precisione il risultato voluto, sia nell’ordine di difesa contro tutte le aggressioni atmosferiche e le sollecitazioni (meccaniche, termiche e chimiche), sia per valorizzare tale risultato con un’estetica di qualità e specifiche attenzioni di sostenibilità ambientale. Testimoniano di questo duplice impegno le certificazioni, confermando anche nel settore delle coperture l’approccio Mapei basato sulla verità dei fatti e sul valore delle esperienze.

Copyright © - Riproduzione riservata
Contro le isole di calore c’è il “roof design” dei sistemi per coperture Mapei Ingegneri.info