Edifici efficienti grazie alle soluzioni di consulenza energetica Hoval | Ingegneri.info

Edifici efficienti grazie alle soluzioni di consulenza energetica Hoval

Con l’Energy Consulting Hoval è possibile rendere efficiente un edificio, pianificando interventi di riqualificazione energetica con l’aiuto di un network di varie figure professionali

La caldaia Hoval UltraGas Kombi
La caldaia Hoval UltraGas Kombi
image_pdf

Le più recenti normative e il nuovo Conto Termico impongono una rivisitazione dello stato di conservazione del patrimonio edilizio esistente, con un’attenzione particolare agli impianti di riscaldamento. Le detrazioni fiscali del 65% incoraggiano gli interventi di riqualificazione energetica. Chiunque intenda avviare un percorso di ristrutturazione per ottemperare alle norme, usufruire dell’Ecobonus o anche solo per ridurre in modo consistente i consumi e i costi di gestione del riscaldamento, può rivolgersi ad un consulente energetico, una figura che oggi svolge un ruolo chiave nella fase preliminare di analisi, di diagnosi e di monitoraggio che precede qualsiasi intervento di riqualificazione energetica. L’Energy Consulting valuta infatti i margini di miglioramento economico ed ecologico in tema di impianti, sia in interventi di ristrutturazione che in nuovi edifici, a casa come in azienda o in strutture terziarie.

La consulenza energetica: la diagnosi è solo il primo step 

Il consulente energetico Hoval  aiuta a pianificare gli interventi di riqualificazione energetica, ad aumentare l’efficienza e a valutare il risparmio economico, collaborando, all’interno di un network, con altre figure professionali, per far confluire in un unico team competenze di varia natura: edili, termotecniche e di progettazione.

L’attività dell’Energy Consulting comincia con un’attenta analisi per valutare le performance iniziali dell’edificio da riqualificare e poter poi effettuare le ipotesi di intervento. Dopo aver scelto la soluzione più adatta per incrementarne le prestazioni, ridurre i consumi di energia primaria e ottenere quindi un risparmio energetico, può effettuare una stima del tempo necessario per il rientro economico dell’investimento, valutandone così la fattibilità e la convenienza. Dopo l’effettiva realizzazione degli interventi, si passa alla certificazione energetica, per attestare le nuove performance dell’edificio. Il percorso di consulenza energetica comprende però anche un ultimo, importante passaggio: a riqualificazione avvenuta, per massimizzare i risultati, è infatti necessario che gli impianti vengano periodicamente controllati e ne venga effettuata una corretta manutenzione.

HomeVent_comfort_FRS

HomeVent comfort

Se a riqualificare l’impianto è il condominio 

Nel caso di riqualificazione di impianti condominiali, Hoval ha tra l’altro previsto un’ulteriore, interessante opportunità. Il punto di partenza è, come sempre, la consulenza energetica: l’Energy Consulting Hoval comincia ad effettuare una analisi preliminare e una stima del risparmio che si potrebbe ottenere sostituendo l’impianto attualmente in uso nel condominio, con una soluzione Hoval performante e ad alta efficienza energetica, proponendo la soluzione più adatta.

Se il condominio non ha a disposizione l’intero budget necessario per acquistare il nuovo impianto, ha la possibilità di accedere alla formula Hoval FinCon che prevede un finanziamento fino a 200.000 euro, a costo zero, usufruendo di una detrazione fiscale del 65% e di una dilazione della spesa in 5 anni, a fronte di un canone mensile. Accedere al servizio Hoval FinCon e avviare la pratica non richiede tempi lunghi: entro 30 giorni si può ricevere la delibera del finanziamento. E Hoval offre la sua consulenza e tutto il suo supporto anche agli amministratori  e agli interlocutori coinvolti nel  progetto.

Le soluzioni Hoval per edifici efficienti

Per interventi di riqualificazione, Hoval propone soluzioni tecnologicamente avanzate per il riscaldamento e il benessere in ambiente: caldaie a condensazione, caldaie a gas, caldaie a gasolio, pompe di calore, biomasse e impianti solari termici.

La nuova generazione di caldaie Hoval è inoltre intelligente, di facile utilizzo, ecologica ed economica, perché consente di ridurre i consumi. Tutto questo grazie al sistema di regolazione Hoval Top Tronic® E, che con un unico dispositivo consente di gestire tutti gli impianti, anche i sistemi integrati, collegando caldaie, pompe di calore e pannelli solari, con moduli singoli o in cascata fino a 8 unità.

Hoval_Top_tronic_E

TopTronic® E opera in totale autonomia, regolando automaticamente il funzionamento dell’impianto e quindi la produzione di calore e il consumo di energia, in base alle reali necessità e all’andamento delle condizioni meteorologiche esterne. E’ in grado anche di riconoscere in automatico quando è necessario un intervento di assistenza tecnica e di  avvisare contemporaneamente l’utente e l’assistenza Hoval sulla centralina e sullo smartphone.

Copyright © - Riproduzione riservata
Edifici efficienti grazie alle soluzioni di consulenza energetica Hoval Ingegneri.info