Hilti compie 75 anni: pronti per il futuro | Ingegneri.info

Hilti compie 75 anni: pronti per il futuro

Fedele a valori aziendali come la grande attenzione alle persone, l’impegno, l’efficienza, ma sempre capace di innovarsi, l’azienda nata a Schaan celebra il 75° anniversario della sua fondazione

Headquarters Hilti a Schaan, Principato del Liechtenstein
Headquarters Hilti a Schaan, Principato del Liechtenstein
image_pdf

La storia di Hilti, azienda leader nella produzione e fornitura di sistemi e soluzioni per il fissaggio e per la demolizione nel settore delle costruzioni, inizia a Schaan, cittadina a nord di Vaduz, capitale del Principato del Liechtenstein, ben 75 anni fa. Inizia nel 1941, quando nella piccola officina di Schaan, dei fratelli Martin (1915-1997) ed Eugen Hilti (1911-1964), si producevano componenti per motori, accendini e frullatori da cucina. Quella piccola officina è stata la culla della grande multinazionale di oggi. Da allora, Hilti è cresciuta fino a diventare la rinomata azienda internazionale con più di 23.000 dipendenti in oltre 120 paesi che è oggi.

E’ una storia di successo che si caratterizza per la capacità dell’azienda nell’adattarsi e innovarsi costantemente, mantenendosi sempre stabile nel corso del tempo. In occasione del suo 75° anniversario della fondazione, Hilti si sente più giovane e dinamica che mai e intende condividerlo con tutti i professionisti dell’edilizia e con i suoi clienti, che si affidano ai suoi prodotti e ai numerosi e utili servizi.

Dagli inizi ad oggi

Dopo la sua nascita nel 1941 e le prime produzioni di componenti per motori, accendini e frullatori da cucina, nel 1948 l’azienda converte la propria produzione negli strumenti di fissaggio rapido, gettando le basi del suo attuale portfolio di prodotti. Nel contempo, la distribuzione diretta garantiva all’azienda una prossimità con i clienti e quindi un forte vantaggio di mercato, che resta ancora oggi uno dei fattori cruciali del successo aziendale.

Nel 1960, la società Hilti Maschinenbau OhG è stata trasformata in società di capitali e la famosa valigetta rossa porta attrezzi è diventata in poco tempo il simbolo dell’azienda, sinonimo di prodotti di alta qualità, innovazione ed eccellenza di servizio per i professionisti dell’edilizia.

La concentrazione sul core business è da sempre al centro dell’attenzione. Quantità e massimizzazione di profitti a breve termine non sono mai state l’obiettivo di Hilti. L’azienda si è infatti sempre dimostrata lungimirante nella creazione di un valore sostenibile nel tempo e attenta alla solidità delle proprie basi finanziarie. Un’impronta determinante è stata data in particolare dal Prof. Dr. h.c. Martin Hilti, co-fondatore e Presidente di Hilti per molti anni, che ha lavorato attivamente in azienda fino ad età avanzata. Suo figlio, Michael Hilti, che ha assunto nel 1990 la carica di CEO ed in seguito l’incarico di Presidente del Consiglio di amministrazione per 13 anni, oggi è membro del Consiglio di amministrazione, Amministratore fiduciario della fondazione familiare Martin Hilti Family Trust e membro del Consiglio di fondazione della Hilti Foundation. Già nel 1980, la famiglia Hilti decise di rinunciare alla propria eredità ed istituire una fiduciaria con lo scopo di garantire la sicurezza e l’indipendenza dell’azienda.

Hilti_75-years_2016

Michael Hilti

I valori e la cultura che fanno parte del DNA di Hilti

Le persone sono sempre state al centro di Hilti. Fin dagli albori, è stata introdotta una cultura aziendale unitaria, il cui focus era rappresentato dal collegamento tra gli obiettivi di sviluppo personali con quelli aziendali. L’impegno di Hilti al rispetto della cultura aziendale e il messaggio chiaro secondo il quale tale cultura deve valere senza eccezioni per tutti i collaboratori dell’azienda, ha permesso di ottenere numerosi riconoscimenti e di posizionarsi nella top ranking delle valutazioni mondiali dei datori di lavoro.

Oggi Hilti è fondata su basi solide. Per questo, Michael Hilti può guardare con ottimismo al futuro: “Siamo ben posizionati su tutti i livelli per poter lavorare con successo anche in futuro. Siamo vicini ai nostri clienti, altamente innovativi e la nostra offerta di prodotti è eccezionale. La nostra strategia mira a generare valori sostenibili e vantiamo un assetto proprietario solido. Ma, soprattutto, possiamo contare su un team internazionale altamente professionale, che dedica tutte le sue energie per garantire il successo della nostra azienda”.

Hilti_75_years_2016

Andreas Bong, Head Corporate Research andTechnology Hilti, Jagna Jera, Head Corporate Communications Hilti, Jahangir Doongaji e Stefan Nöken dell’Executive Board Hilti

Hilti Italia: un team motivato che vuol crescere

Presente nel nostro Paese dal 1952, Hilti Italia è diventata negli anni leader indiscusso nella fornitura di sistemi e soluzioni per il fissaggio e per la demolizione nel settore delle costruzioni. Un team di lavoro di oltre 1.000 collaboratori che, ogni giorno, si impegnano nell’offrire alla clientela le migliori proposte per garantire sempre uno standard qualitativo e professionale di altissimo livello.

Un team fortemente motivato e composto da un elevato numero di giovani che, fin dall’Università, hanno la possibilità di sviluppare il proprio talento e capacità attraverso collaborazioni con l’azienda. All’interno del sito web di Hilti Italia è infatti presente una sezione “careers” –  dove poter valutare le opportunità che Hilti offre loro. Nell’ambito della formazione del personale, l’azienda è da sempre molto attenta alle tematiche incentrate sul mondo del lavoro e dell’occupazione giovanile. Per questo ha sviluppato negli anni numerose collaborazioni con Atenei Italiani quali il Politecnico di Milano e il Commercial Excellence Lab di SDA Bocconi, la School of Management dell’Università Bocconi. Per il 2017 sono in fase di attivazione nuovi accordi con altre università presenti su tutto il territorio nazionale.

Hilti Italia verso la Seismic Academy: la mission di sensibilizzazione per una corretta progettazione antisismica

Hilti Italia è portavoce nazionale di una campagna di sensibilizzazione verso la corretta progettazione antisismica negli edifici presenti nelle aree italiane a forte rischio sismico. Per poter offrire le più innovative soluzioni antisismiche, Hilti ha instaurato partnership con Enti ed aziende prestigiose al fine di sviluppare ulteriormente la ricerca ed accrescere la conoscenza sulla risposta sismica di elementi strutturali e non strutturali. Tra le principali, la collaborazione con la Fondazione Eucentre di Pavia. Studi, ricerche, progettazioni e lavori svolti in questo ambito vengono discussi e presentati all’interno di un Convegno Nazionale Seismic Academy, che Hilti Italia organizza da 4 anni con il supporto di relatori internazionali di altissimo calibro. L’edizione 2016 avrà luogo il 27 ottobre a Milano presso il Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” e anche in questa occasione, mai così attuale dopo l’ultimo evento sismico che ha colpito l’Italia Centrale, verranno approfondite tematiche e soluzioni innovative in grado di limitare e salvaguardare il più possibile gli edifici privati e pubblici.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Hilti compie 75 anni: pronti per il futuro Ingegneri.info