Il sistema tetto 'a pannello' FBM | Ingegneri.info

Il sistema tetto ‘a pannello’ FBM

wpid-4218_pannellografite.jpg
image_pdf

Fornaci Briziarello Marsciano (FBM) ha realizzato una nuova soluzione ed una nuova opportunità nel miglioramento del comfort abitativo, grazie all’elevata resistenza termica del pannello, che garantisce una decisa riduzione dei costi di esercizio sia nel riscaldamento invernale sia nel raffrescamento estivo.

Il sistema di tetto ventilato “a pannelli” costituito da un pannello termoisolante sottotegola in EPS (polistirene espanso sinterizzato) con aggiunta di grafite che migliora sensibilmente la conducibilità termica del materiale (λ) 0,031 W/m°K e consente di ottenere valori di trasmittanza termica del pacchetto solaio di copertura particolarmente bassi.

Il pannello (lungo 1,80 m) presenta battute in sovrapposizione in senso longitudinale e trasversale, con canali di sgocciolamento per la raccolta di eventuale acqua di infiltrazione, garantendo impermeabilità senza l’ausilio dei teli impermeabilizzanti e senza necessità di nastri sigillanti nell’incastro tra un pannello e l’altro. La camera di ventilazione del pannello FBM consente di avere circa 330 cmq di superficie ventilata per metro lineare di gronda.

Corredato di profilo in lamiera zincata per l’aggancio delle tegole, questo nuovo sistema offre la possibilità di variare i passi da 35,2 cm (passo base per la tegola portoghese FBM) a 36 cm per la posa di tegola marsigliese FBM passo fisso e passo variabile, fino a 37 cm (passo della tegola coppo più FBM). Con il passo 35.2 cm è possibile posare coppo piccolo FBM con dente e coppo piccolo FBM con foro, mentre con il passo 36 cm è possibile posare tegola romana piana FBM accoppiata con coppo piccolo FBM e/o coppo Toscano FBM.

Una serie completa di accessori per la ventilazione della gronda e del colmo consente di posare in modo ottimale il sistema tetto FBM. La posa può avvenire indifferentemente su solaio continuo in laterocemento o tavolato continuo in legno, semplicemente in appoggio,  fissando i pannelli con collante per mattonelle o colla per pannelli in EPS o con fissaggi metallici.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il sistema tetto ‘a pannello’ FBM Ingegneri.info