Kerakoll presenta il master per progettare un rinforzo strutturale con tecnologie innovative | Ingegneri.info

Kerakoll presenta il master per progettare un rinforzo strutturale con tecnologie innovative

Il master “Metodi avanzati di progettazione, calcolo e verifica del rinforzo strutturale con sistemi Frp e Frcm” è realizzato con il patrocinio delle associazioni Isi, Ingegneria Sismica Italiana, e Aico

MAster kerakoll_1
image_pdf

Dare al progettista gli strumenti per un’approfondita conoscenza della progettazione nel rinforzo strutturale con tecnologie innovative, senza mai perdere di vista la cantierizzazione degli interventi e la loro realizzazione. Questo è l’obiettivo del master Metodi avanzati di progettazione, calcolo e verifica del rinforzo strutturale con sistemi Frp e Frcm, realizzato da Kerakoll con il patrocinio di ISI (Ingegneria Sismica Italiana) e AICO (Associazione Italiana Compositi Fibrosi).

Grazie all’alto livello professionale, il master permette di acquisire i metodi e gli strumenti necessari per valutare la sicurezza e calcolare gli interventi di consolidamento e adeguamento sismico di strutture in CA e Muratura.

Saranno analizzati casi di studio reali, partendo dall’analisi e dalla corretta modellazione della struttura sia in campo lineare che non lineare fino alla selezione dell’intervento di rinforzo locale e globale più efficiente.

Il master prevede il riconoscimento ai partecipanti di crediti formativi professionali CFP (n. 15 per Ingegneri, n. 15 per Architetti).

Il master e gli argomenti in programma

  • Normative vigenti e di recente pubblicazione, sia per quanto riguarda la progettazione che per l’accettazione e il collaudo di cantiere dei materiali compositi innovativi.
  • Sistemi di rinforzo per il consolidamento di strutture in CA e Muratura con casi di studio.
  • Analisi delle strutture interfacciando software commerciali di uso quotidiano al GeoForce One per la progettazione e verifica di sezioni e a seguire dell’intero fabbricato. Si partirà dall’analisi globale della struttura, e per edifici in muratura, dall’analisi dei singoli cinematismi, valutandone il comportamento prima e dopo l’intervento di rinforzo.

Le prossime date disponibili sono:

  • 11-12 aprile
  • 16-17 maggio
  • 6-7 giugno

Per quanto riguarda le date autunnali, invece, Kerakoll le comunicherà quanto prima.

I docenti del master Kerakoll sono altamente qualificati:

Prof. Ing. Guido Camata

Docente presso l’Università “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara e visiting professor presso l’Università del Colorado a Boulder USA, nonché socio della società di ingegneria ASDEA, leader nella progettazione strutturale con avanzate tecniche di analisi per una progettazione all’avanguardia e di eccellenza.

La società ha completato in diversi paesi numerosi progetti di strutture nuove e esistenti, valutazioni sismiche e/o consolidamenti sismici di scuole, ospedali, edifici industriali e monumentali utilizzando tecniche e soluzioni innovative e annovera fra i tanti progetti la protezione sismica dell’European Extremely Large Telescope (E-ELT) il più grande telescopio astronomico al mondo situato in Cile.

Ing. Ph.D. Paolo Casadei

Iscritto all’Ordine degli Ingegneri di Milano, ingegnere civile strutturista con dottorato di ricerca conseguito presso l’Università di Scienze e Tecnologia del Missouri-Rolla USA, con esperienza didattica e di ricerca presso l’Università di Bath UK. Conta oltre 10 anni di attività nel settore del consolidamento e rinforzo strutturale mediante materiali e tecnologie innovative e del monitoraggio e collaudo strutturale.

Per maggiori informazioni e per iscrizioni consultare il sito dedicato.

Copyright © - Riproduzione riservata
Kerakoll presenta il master per progettare un rinforzo strutturale con tecnologie innovative Ingegneri.info