Keyence: una nuova gamma di sensori di spostamento | Ingegneri.info

Keyence: una nuova gamma di sensori di spostamento

wpid-3883_redahome.jpg
image_pdf

Keyence presenta una nuova gamma di sensori di spostamento caratterizzati da elevate prestazioni e basso costo. Questo sensore laser analogico CMOS multifunzione permette una misura stabile in un largo ventaglio di applicazioni, risolvendo tutte le esigenze di controllo dimensionale.

La Serie IL presenta un’eccellente precisione per la sua fascia di prezzo. La sua testina a elevata precisione permette di ottenere una ripetibilità di 2μm, per una distanza di riferimento di 30mm, e fino a 300 μm per il modello a lunga distanza (600 mm con un campo di misurazione da 200 a 1000mm).

Il suo amplificatore multifunzione permette di misurare in modo stabile qualunque target, rilevando la superficie del target e regolando automaticamente la sensibilità. La misura resta stabile anche su superfici lucide o scure. Al fine di compensare qualunque interferenza dovuta alla luce dell’ambiente, la serie IL attiva automaticamente la funzione di eliminazione della luce ambiente.

Keyence ha progettato una robusta struttura della testina (IP67). La struttura della testina è stata ridisegnata per ottenere un sensore con il corpo più piccolo della propria categoria e renderlo sufficientemente robusto da resistere alle condizioni di quasi ogni ambiente operativo. Inoltre, la base ottica è realizzata in pressofusione metallica SUS304 per garantire maggiore resistenza e protezione. Il cavo resiste a oltre 20 milioni di cicli di piegatura.

La serie IL utilizza una lente asferica che permette di ottenere l’involucro della testina più compatto della sua categoria (22,6 x 48,5 x 37mm con un peso di 60g per il modello con distanza di riferimento di 300 mm). E’ quindi facile da integrare e la sua calibrazione è molto rapida.

Gli amplificatori, economici e compatti, hanno un display digitale integrato. Essi sono provvisti di uscite on/off Hi/GO/LO con funzionamento nella modalità valore massimo, minimo, picco-picco e mantenimento del valore misurato. Gli amplificatori sono proposti nei modelli per montaggio a pannello o su guida DIN. Un’interfaccia opzionale permette di comunicare in BCD o RS-232C. La Serie IL presenta un grande gamma di campi di misura per rispondere ad ogni esigenza applicativa: distanza di riferimento da 30 a 600 mm, ripetibilità da 2 a 300 μm e linearità da +/-0,1% a +/-0,5%.

Le applicazioni sono numerose: misurazioni della differenza di altezza, rilevamento di irregolarità superficiali, misurazione dello spessore, conteggio, verifica della precisione di montaggio, posizione del cordone di saldatura, differenziazione di pezzi o avvolgimento di un cavo. Tutte queste funzioni possono essere applicate alla lavorazione di metalli, alla plastica, alla stampa, ai cavi, all’elettronica, al montaggio, all’imballaggio, alla fabbricazione di materiali da costruzione e così via.

Copyright © - Riproduzione riservata
Keyence: una nuova gamma di sensori di spostamento Ingegneri.info