MCE 2016, il convegno Viessmann su direttiva RES, quota rinnovabili, etichettatura energetica | Ingegneri.info

MCE 2016, il convegno Viessmann su direttiva RES, quota rinnovabili, etichettatura energetica

In occasione di Mostraconvegno Expocomfort, martedì 15 marzo si farà il punto su utilizzo ottimale delle rinnovabili, stato dell'arte delle tecnologie e loro applicazioni

viessmann_01
image_pdf

Nell’ambito di MCE – Mostraconvegno Expocomfort, Viessmann, azienda fra i leader mondiali nella produzione di caldaie e di sistemi di riscaldamento per la casa, per l’industria e il commercio, invita i progettisti al convegnoDirettiva RES, quota rinnovabili ed etichettatura energetica”, che si svolgerà presso il Centro Congressi Stella Polare.

Obiettivo dell’incontro è fare il punto su efficientamento in Italia e imposizione della quota RES obbligatoria nella produzione di energia, approfondendo i temi legati alle innovazioni tecnologiche relative alla produzione sostenibile di energia e di calore.

Tra i temi trattati, verrà dedicata una particolare attenzione ll’aspetto normativo legato all’entrata in vigore, avvenuta a fine settembre 2015, delle direttive europee EcoDesign ed Etichettatura Energetica per certificare l’efficienza anche dei generatori di calore per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria. Sarà approfondito il tema della direttiva RES (Renewable Energy Sources) che pone come primo obiettivo la copertura di una quota consistente del fabbisogno di energia termica tramite fonti rinnovabili entro il 2020.

Si parlerà dunque di solare termico e fotovoltaico, generatori smart, pompe di calore e i sistemi ibridi, dando particolare rilievo ai sistemi di riscaldamento che consentono di integrare le diverse fonti di energia, ottimizzando il funzionamento complessivo dell’impianto, con importanti benefici sul fronte economico e ambientale.

L’evento si aprirà con delle visite guidate allo stand Viessmann e proseguirà con la presentazione da parte di Setfano Dallabona, Ad di Viessmann Italia. Diversi saranno gli interventi e i relatori, fra cui: Marco Rossi – Etanomics, Mauro Braga – Viessmann Italia, Francesco Zaramella – Nuove Energie S.r.l., Giovanni Finarelli – Viessmann Italia, Eddy Guazzo – Viessmann Italia, Massimiliano Montorfano – Liquigas.

In tema di Energy Management, va ricordato che il Gruppo Viessmann e il Gruppo BMW hanno dato vita alla joint venture Digital Energy Solutions con l’obiettivo di offrire soluzioni all’avanguardia in questo ambito. Le due aziende hanno messo insieme le proprie competenze e tecnologie per sviluppare soluzioni energetiche ottimizzate sul fronte dei costi e della sostenibilità e assicurare al tempo stesso l’approvvigionamento energetico.

L’incontro sarà anche l’occasione per lanciare la 7ª edizione del Concorso di Progettazione.

La partecipazione prevede il riconoscimento di crediti formativi. Per iscriversi, bisogna consultare il sito dedicato al convegno, dove saranno disponibili tutte le informazioni relative all’evento.

Concorso di Idee

La manifestazione sarà occasione per l’evento di premiazione del Concorso di Idee 2015 sponsorizzato da Viessmann “Efficienza con sistemi ibridi e soluzioni di energy e fuel storage”, che ha registrato oltre 300 partecipanti.

Sarà inoltre presentato il nuovo Concorso di Idee 2016 “Innovazioni tecnologiche e sfide energetiche”, dando il via alle prossime iscrizioni. A breve sarà possibile presentare e caricare i propri progetti innovativi sul sito dedicato al concorso.

Qui di seguito l’invito al convegno con il programma completo.

Copyright © - Riproduzione riservata
MCE 2016, il convegno Viessmann su direttiva RES, quota rinnovabili, etichettatura energetica Ingegneri.info