MCE 2018: tutte le novità di Clivet | Ingegneri.info

MCE 2018: tutte le novità di Clivet

Clivet presenta a MCE 2018 tutta una serie di novità, compresa la serie Sphera, già apremiata a Klimahouse Trend

SPHERA-T – © Clivet
SPHERA-T – © Clivet
image_pdf

Clivet sarà presente dal 13 al 16 marzo alla XLI Mostra Convegno Expocomfort (MCE 2018) a Milano Fiera Rho, presso gli stand P39-S32 P41-S42 del pad. 22, dove sono esposte le ultime novità per il comfort sostenibile con una gamma completa in grado di soddisfare tutte le esigenze dei settori residenziale, terziario e industriale.

Cosa c’è di nuovo

  • Sistemi Applied con 3 novità: il chiller centrifugo con tecnologia Inverter Direct-drive Full Falling Film da 900 a 2000 kW per applicazioni commerciali e industriali; ELFOEnergy Storm, la pompa di calore full inverter DC da 55 a 85KW in classe Eurovent A per il piccolo commercio; SMARTPack2, il rooftop full inverter per i locali a medio affollamento.
  • Sistemi VRF con MV6, l’unità esterna ad alta efficienza presentata per la prima volta al mercato italiano a MCE e una completa gamma di unità interne.
  • Sistemi a espansione diretta con un’innovativa linea con refrigerante R32.
  • Produzione di acqua calda sanitaria con la nuova pompa di calore AQUA in classe A+

Una gamma di sistemi residenziali con soluzioni per case singole e condomini, sia nuovi sia in ristrutturazione, completa le novità 2018: ELFOPack, pompa di calore aria-aria per abitazioni a fabbisogno energetico Nearly Zero; Sistemi completi idronici per abitazioni a medio-basso ed elevato fabbisogno ELFOSystem Sphera-i Hybrid e Sphera-T Comfort.

La serie Sphera

Premiata dalla giuria di Klimahouse Trend come miglior prodotto nella categoria Widespread, Sphera di Clivet è la famiglia di pompe di calore aria-acqua in due sezioni, connesse mediante collegamenti frigoriferi, dedicate alle abitazioni mono e plurifamiliari a basso-medio e alto consumo energetico.

Grazie alla tecnologia Full DC inverter del compressore, al ventilatore EC, allo scambiatore a piastre ad alte prestazioni ed agli evoluti algoritmi di regolazione, Sphera può ottenere i più elevati valori di efficienza presenti sul mercato. Classi A++ e A+++ rispettivamente per le pompe di calore ad Alta e Bassa temperatura.

Gli evoluti algoritmi di ottimizzazione e l’accurato dimensionamento della pompa di calore permettono l’utilizzo di Sphera anche in condizioni estreme:

  • fino a -20°C di temperatura aria esterna in riscaldamento
  • fino a +46°C di temperatura aria esterna in raffrescamento
  • da – 20°C a +43°C per la produzione di acqua calda sanitaria.

Le dimensioni dell’unità esterna sono estremamente contenute, ridotte di oltre il 30% rispetto alla serie precedente. L’armadio da incasso di Sphera-i, installabile in soli 35 cm di profondità, minimizza gli ingombri e ottimizza l’integrazione architettonica. Le dimensioni ancora più compatte della versione Sphera-B la rendono idonea all’installazione in spazi limitati, come all’interno dei pensili della cucina.

Sphera è disponibile in tre versioni di cui due anche Hybrid:

  • Sphera-T Comfort e Sphera -T Hybrid
    Pompa di calore in due sezioni composta da unità motocondensante esterna con compressore modulante ad inverter e unità interna a torre con modulo idronico, accumulo sanitario da 280 l (e caldaia a condensazione per modello Hybrid).
  • Sphera-i Comfort e Sphera-i Hybrid
    Pompa di calore in due sezioni composta da unità motocondensante esterna con compressore modulante ad inverter e unità da incasso con modulo idronico, accumulo sanitario da 150 l (e caldaia a condensazione per modello Hybrid).
  • Sphera-B Comfort
    Pompa di calore in due sezioni composta da unità motocondensante esterna con compressore modulante ad inverter e unità interna a BOX con modulo idronico collegabile ad un accumulo sanitario.

Copyright © - Riproduzione riservata
MCE 2018: tutte le novità di Clivet Ingegneri.info