Membrane impermeabilizzanti: Volteco presenta Amphibia | Ingegneri.info

Membrane impermeabilizzanti: Volteco presenta Amphibia

Con Amphibia Volteco presenta un innovativo concetto d’impermeabilizzazione, grazie alle sue elevate capacità idro-reattive e ai tre strati a funzionalità differenziata

Volteco_Amphibia
image_pdf

Una membrana impermeabilizzante pre e post getto dalle elevate proprietà idro-reattive: questo è Amphibia, il nuovo prodotto appena lanciato e immesso sul mercato da Volteco.

Frutto di un lungo lavoro e di un approfondito studio iniziati nel 2006 dall’idea di sviluppare dei polimeri idrofili, grazie anche alla collaborazione con alcune Università e a partnership con istituti internazionali di ricerca e specialistici industriali, Amphibia traduce in realtà un innovativo concetto di impermeabilizzazione.

Questa membrana idro-reattiva, costituita da tre strati a funzionalità differenziata, a contatto con l’acqua permette ai diversi strati di rigonfiarsi ciascuno in modo specifico per ottenere così una totale ed efficace impermeabilizzazione delle strutture interrate.

Nel dettaglio, il primo stratoTight Barrier – è a totale tenuta stagna e rappresenta la prima barriera, il secondoCore – è uno strato di sicurezza super espansivo, auto sigillante e autoriparante che agisce sui chiodi di fissaggio e sui corpi passanti, il terzoActive Barrier – è idro-reattivo a espansione controllata per l’autosigillatura dei sormonti.

I tre strati di Amphibia

I tre strati di Amphibia

Differenti comportamenti, dunque, in presenza di infiltrazioni la cui combinazione crea un’energia all’interno della membrana, che viene sfruttata come pressione impermeabilizzante continua e attiva in grado di mantenere asciutta la struttura anche in presenza di forature della membrana stessa.

Disponibile nelle due versioni Amphibia 3000 post-getto e Amphibia 3000 GRIP pre-getto auto-agganciante al calcestruzzo grazie alla presenza di un tessuto non tessuto che, a seguito del getto, garantisce un’eccezionale adesione meccanica della membrana alla struttura, Amphibia è indicata per qualsiasi tipologia di edificio. Dal residenziale all’industriale, dal pubblico al commerciale, dallo storico allo sportivo, assicura ottime prestazioni in caso di impermeabilizzazione e protezione di strutture in calcestruzzo realizzate nel sottosuolo, di rifodere interne di locali già esistenti interrati, di impermeabilizzazione di infrastrutture, piscine e vasche di contenimento.

Perché scegliere Amphibia?

Scegliere Amphibia significa scegliere l’alta specializzazione nell’impermeabilizzazione e l’efficacia a lungo termine. Una scelta sicura, che farà dimenticare i problemi di infiltrazioni d’acqua, cantine e garages inaccessibili, sottopassi allagati, difficoltà di riparazione, pompe a immersione sempre attive.

Una scelta garantita da un nome, quello di Volteco, che se da un lato è sinonimo di qualità, tecnologia e innovazione, dall’altro lato si affianca ai suoi interlocutori, progettisti e installatori, proponendo loro una soluzione facile e veloce da applicare, che non riserva spiacevoli sorprese, per un intervento di impermeabilizzazione unico, sicuro e durevole nel tempo.

Copyright © - Riproduzione riservata
Membrane impermeabilizzanti: Volteco presenta Amphibia Ingegneri.info