Messa in sicurezza dei solai: una guida per scegliere innovazione, professionalità ed esperienza | Ingegneri.info

Messa in sicurezza dei solai: una guida per scegliere innovazione, professionalità ed esperienza

Sicurtecto propone una guida per risolvere problemi strutturali, non strutturali come lo sfondellamento e mettere in sicurezza i solai

Sicurtecto
image_pdf

Per affrontare il problema del degrado dei solai e per la messa in sicurezza, Sicurtecto propone qui di seguito una guida alla scelta di soluzioni tecniche con un focus su 3 fattori principali: innovazione, professionalità ed esperienza. Vediamo i dettagli.

I degradi dei solai sono uno dei principali problemi, che sono fonte di pericolo all’interno degli edifici. Negli ultimi anni, infatti, assistiamo ad una crescita sempre maggiore di episodi di distacco di parti del solaio: solo nel 2016 le testate giornalistiche hanno riportato oltre 120 casi di cronaca legati all’impalcato, senza poi tenere conto di tutti quegli episodi non denunciati ai media. Se i quotidiani dimostrano la gravità del fenomeno, dal punto di vista tecnico è bene soffermarsi sui motivi che scatenano questi episodi e, quindi, differenziare i problemi che interessano il solaio: quelli non strutturali e quelli strutturali.

Problemi non strutturali al solaio

I degradi non strutturali dell’impalcato in laterocemento sono quelli più diffusi: tale fenomeno viene definito sfondellamento, che consiste nel distacco e nella caduta di parte delle pignatte, il materiale di cui è composto l’alleggerimento del solaio.
Lo sfondellamento non è un fenomeno che compromette le componenti strutturali del solaio, ma nonostante questo risulta estremamente rischioso in quanto il materiale che si distacca può arrivare a pesare anche 75 kg/mq. Un peso che può avere gravi conseguenze sui locali e mettere in serio pericolo la vita di chi frequenta l’edificio.

Problemi strutturali al solaio

Quando a danneggiarsi, invece, sono le parti portanti del solaio, ossia le barre d’armatura e i travetti, il problema è di natura strutturale e la stabilità dell’impalcato viene messa a rischio. Sollecitazioni inaspettate, infatti, possono alterare la struttura orizzontale in modo irreversibile e comprometterne le capacità portanti.
Quando il solaio non possiede più i requisiti necessari per la sua stabilità, le conseguenze possono essere estremamente gravi: agibilità parziale o totale dell’edificio e, nei casi più gravi, crisi dell’impalcato con progressivo rischio di cedimento e crollo.

Mettere in sicurezza è semplice: soluzioni innovative e definitive con Sicurtecto e Pretecto

Poiché gli episodi di degrado che interessano l’impalcato sono gravi e frequenti, Sicurtecto Srl da anni ritiene necessario lavorare per offrire al mercato, a sostegno di coloro che gestiscono la manutenzione dei fabbricati, sistemi che possano essere soluzioni di messa in sicurezza definitive.

Sicurtecto Srl, l’azienda specializzata nella messa in sicurezza dei solai, da oltre 25 anni studia i fenomeni di degrado, come sfondellamento ed instabilità, per sviluppare sistemi accessibili, innovativi, pratici e funzionali. Sicurtecto Srl investe continuamente in ricerca e sviluppo, garantendo soluzioni sicure, che sono in grado di rispondere alle esigenze del mercato e di coloro che vivono l’edificio.

Sicurtecto

Sicurtecto

SICURTECTO® e PRETECTO® sono le soluzioni di messa in sicurezza del solaio, preventive e di ripristino, specifiche per risolvere problemi non strutturali e strutturali dell’impalcato. Oltre a possedere la certificazione della posa in opera, i due sistemi hanno ottenuto la certificazione del Politecnico di Milano e sono coperti da RC Prodotto, fornendo così una reale garanzia di sicurezza e tutelando le scelte dei tecnici.

Sicurtecto

Sicurtecto

Per scoprire di più su Sicurtecto Srl e sui prodotti offerti visita il sito o richiedi la documentazione gratuita cliccando qui.

Copyright © - Riproduzione riservata
Messa in sicurezza dei solai: una guida per scegliere innovazione, professionalità ed esperienza Ingegneri.info