Gas combustibili: il contributo di Vaillant al Forum Uni-Cig 2015 | Ingegneri.info

Gas combustibili: il contributo di Vaillant al Forum Uni-Cig 2015

All'evento sul sistema gas, l'azienda illustrerà la struttura dei corsi per operatori post contatore, tenuti nel nuovo training centre Vaillant di Milano

vaillant
image_pdf

Al Forum Uni – Cig sulla normazione e sicurezza dei gas combustibili, il 21 e 22 ottobre presso la Fondazione Cariplo di Milano di via Romagnosi, Vaillant avrà un ruolo protagonista in qualità di main sponsor. Obiettivo del forum, che ha come titolo “Il sistema gas-europa – La sfida della qualità come obbligo sostenibile!”, è fotografare lo stato dell’arte del sistema gas, in cui la qualità dell’intera filiera deve tenere in considerazione la recente evoluzione normativa, introducendo standard professionali crescenti (per saperne di più, leggi questo articolo).

Nel 2014 gli enti Uni e Cig hanno infatti varato la normativa Uni 11554 che definisce i requisiti in termini di conoscenza, abilità e competenza, legati all’attività professionale di tutti coloro che operano sugli impianti a gas combustibili. Tali requisiti possono essere ottenuti tramite un percorso formativo, a oggi non ancora obbligatorio. Vaillant ha risposto subito alla normativa Uni – Cig e, come primo passo, ha deciso di aprire il suo nuovo training centre di via Benigno Crespi a Milano – certificato IMQ – a corsi dedicati alla qualifica operatori post contatore. Attualmente i corsi si rivolgono esclusivamente alla rete di assistenza Vaillant Service Plus, in seguito saranno aperti a tutti gli installatori e a tutti i centri assistenza che vorranno ottenere questa tipologia di certificazione.

Durante l’intervento di giovedì 22 ottobre Fabio Boselli, Direttore Service&Master Division di Vaillant Group Italia, illustrerà la struttura dei corsi, tenuti da formatori certificati dal Cig. I corsi saranno formati da lezioni teoriche, test di autovalutazione e lezioni pratiche. La valutazione di ogni singolo partecipante avverrà tramite un test pre-esame, una prova scritta e una prova orale. Il nuovo training centre Vaillant, grazie alla certificazione IMQ, sarà anche sede di esame.

L’obiettivo primario di Vaillant è quello di investire sulla qualità dei propri centri assistenza con un programma di formazione volto a qualificare 265 persone entro la primavera 2016, con un investimento di 300.000 euro – afferma Fabio Boselli, Direttore Service&Master Division di Vaillant Group Italia  – riteniamo, infatti, che la formazione sia un elemento strategico della filosofia Vaillant, funzionale al raggiungimento di una qualità sempre maggiore. La nostra collaborazione con il Forum di Uni – Cig vuole essere un ulteriore segnale concreto del nostro impegno in questa direzione, in piena sintonia con l’attività degli enti normatori.

Inoltre mercoledì 21 ottobre, all’interno della Fondazione Cariplo, nella sala Ercole Diomede, dalle 17.30 alle 19.30, Vaillant aprirà al pubblico l’incontro “Le nuove direttive ErP e ELD secondo Vaillant”, durante il quale due rappresentati della Master Division Consulting di Vaillant, forniranno informazioni e approfondimenti legati alla nuova etichettatura e le attività che Vaillant ha messo in campo per affiancare i professionisti.

 

Il Gruppo Vaillant

Vaillant è il marchio tedesco di eccellenza, protagonista nella tecnologia per il comfort domestico. Gran parte della produzione si svolge in Germania, dove sono fabbricate pompe di calore, pannelli solari, sistemi per impianti combinati di micro-cogenerazione e caldaie alimentate a gas.

Dietro ogni prodotto Vaillant c’è la forza innovativa dei progettisti tedeschi, supportata dal massimo della qualità e dell’’affidabilità. La ricerca ecocompatibile e il risparmio energetico sono al centro dello sviluppo industriale del gruppo. Per questo sono indispensabili i migliori materiali, una lavorazione a regola d’arte e una manutenzione semplice.

Con più di 12.000 dipendenti e un fatturato pari a 2,3 mld di euro nel 2014, Vaillant sviluppa e realizza i suoi prodotti in 13 Unità produttive dislocate in otto paesi. Ha filiali commerciali in 20 paesi del mondo ed esporta i propri prodotti in più di 60 nazioni. Il Gruppo nasce nel 1874 a Remscheid, in Germania da Johann Vaillant ed è ancora oggi controllato dalla famiglia.

Il brand Vaillant in Italia

Il brand Vaillant opera in Italia dal 1960 e offre soluzioni per il riscaldamento, la fornitura di acqua calda e le soluzioni ad energia rinnovabile, proponendo sistemi integrati a zeolite, sistemi solari termici e pompe di calore elettriche che, come sorgente fredda, possono sfruttare l’aria, l’acqua di falda e il terreno.

La rete di vendita conta oggi 27  agenzie commerciali. I centri di assistenza tecnica ufficiale sono 500, di cui 240 esclusivisti Vaillant. Sul territorio sono presenti 150 showroom; sono i “Vaillant Service Plus”, autentici professionisti del calore selezionati per l’eccellente livello di assistenza, che si distinguono per interventi entro le 24 ore dalla chiamata, l’esclusivo servizio “7 Giorni No Stop” e formule personalizzate di manutenzione e assistenza.

All’interno dell’azienda, una divisione interamente dedicata alla formazione di progettisti e installatori, la Master Division Consulting, fornisce consulenza tecnica specializzata in fase di progettazione e installazione di sistemi integrati complessi a tutti i professionisti del settore.

Per ulteriori informazioni consultare il sito.

Copyright © - Riproduzione riservata
Gas combustibili: il contributo di Vaillant al Forum Uni-Cig 2015 Ingegneri.info