Progettazione BIM: Allplan presenta la versione 2018 per ingegneri e architetti | Ingegneri.info

Progettazione BIM: Allplan presenta la versione 2018 per ingegneri e architetti

Allplan, la piattaforma più diffusa nei processi di Building Information Modeling, ha rilasciato la nuova versione 2018 con nuove e pratiche funzionalità, per un utilizzo più efficiente

Con Allplan Engineering 2018 si possono creare comodamente anche strutture portanti a doppia
curvatura con sezione variabile come quella del ponte della Tamina a Pfäfers in Svizzera – Leonhardt, Andrä und Partner / © Bastian Kratzke
Con Allplan Engineering 2018 si possono creare comodamente anche strutture portanti a doppia curvatura con sezione variabile come quella del ponte della Tamina a Pfäfers in Svizzera – Leonhardt, Andrä und Partner / © Bastian Kratzke
image_pdf

Grazie al collegamento diretto a Bimplus, la piattaforma open di Building Information Modeling (Bim) basata su cloud, Allplan 2018 è la soluzione ideale che consente al mondo delle costruzioni di innalzare il livello di collaborazione.

Allplan, fornitore europeo di soluzioni Bim, ha così rilasciato l’ultima versione della soluzione più diffusa per l’architettura e l’ingegneria delle strutture e delle infrastrutture.

L’interfaccia utente e numerose funzionalità sono state oggetto di ulteriori ottimizzazioni. Allplan 2018 contribuisce quindi a migliorare ulteriormente la qualità di progettazione degli architetti e ingegneri, oltre a incrementare la loro competitività in un contesto di mercato frenetico.

“Con Allplan 2018 assicuriamo agli architetti e agli ingegneri le innovazioni necessarie per implementare con successo i progetti Bim di domani”, spiega Richard Brotherton, amministratore delegato di Allplan. “La nuova versione – continua – offre al mondo delle costruzioni il potenziale per innalzare il livello di collaborazione. In questo modo, grazie all’adozione estesa del metodo Bim, abbiamo tutti i requisiti per soddisfare ogni richiesta dei nostri clienti. Con tutte le implementazioni e le nuove funzionalità, Allplan consente agli architetti e agli ingegneri di essere ancora più produttivi”.

“Lo sviluppo di Allplan Share, l’opzione per la collaborazione diretta al progetto Allplan da parte dei partner di progettazione, ovunque si trovino, rappresenta un capolavoro. Nessun prodotto concorrente permette una collaborazione basata su cloud così comoda”, dichiara Tobias Döring, Head of Bim Implementation di Hammeskrause Architekten di Stoccarda.

Processi decisionali semplificati

  • La collaborazione interdisciplinare raggiunge un nuovo livello grazie all’esportazione ottimizzata dei dati in formato IFC4: questo formato consente un miglior trasferimento dei dati nei progetti Bim e facilita i processi decisionali con tutti i soggetti coinvolti. Si possono trasferire ai partner di  progettazione, in modo completo e senza alcuna perdita, tutti i dati del modello Bim, comprese le geometrie più complesse create con il motore integrato Parasolid® e le armature; in questo modo si migliora notevolmente la qualità e la precisione del modello Bim e quindi il controllo sul progetto.
  • “Allplan Share” e Allplan 2018 offrono agli utenti una collaborazione più diretta con i partner di progettazione, che possono lavorare in tutto il mondo sugli stessi dati Allplan.

Gestione efficiente delle informazioni

  • Combinando Allplan 2018 e Allplan Bimplus gli utenti gestiscono in modo sicuro lo scambio delle informazioni nei progetti Bim. Con Allplan Bimplus si possono definire gli attributi a livello centrale per poi utilizzarli in vari sistemi e discipline lungo l’intero ciclo di vita della costruzione.
  • I miglioramenti in Allplan Architecture 2018 garantiscono anche un’etichettatura rapida e sempre corretta delle sezioni e dei prospetti. Collegando le informazioni al modello Bim, le modifiche vengono aggiornate immediatamente in tutte le rappresentazioni.

Maggiore comodità d’uso

  • Grazie alla “Action bar”, la nuova barra dei menu di Allplan, gli strumenti che servono per le proprie attività sono sempre a portata di mano. La Action bar è una sorta di cassetta degli attrezzi sempre ordinata in base ai ruoli e alle attività e mette a disposizione in modo chiaro le funzioni che servono nel momento più opportuno.
  • Indipendentemente dalla tipologia e dalla risoluzione del monitor, Allplan 2018 adatta automaticamente l’interfaccia utente alla dimensione e alla risoluzione dello schermo.

Importanti novità per gli architetti

  • Varie ottimizzazioni nell’ambito della visualizzazione incrementano l’efficienza lavorativa e migliorano la qualità delle visualizzazioni. Grazie al motore “CineRender” di Maxon integrato in Allplan Architecture 2018 i rendering sono ancora più realistici.
  • Allplan Architecture 2018 consente di realizzare al meglio le idee di progettazione con un carico di lavoro notevolmente ridotto. Alcuni esempi sono la modifica multipla delle proprietà del formato per i corpi 3D di forma organica, lo strumento “Shell” per la creazione di gusci attorno agli oggetti e le curve “B-Spline”, per elaborare forme curve in modo più semplice e flessibile, per non parlare della modellazione precisa di edifici dalle forme organiche.
Grazie ai miglioramenti nell’ambito di sezioni e prospetti in Allplan Architecture 2018, gli utenti hanno sempre il controllo sulle informazioni – © Allplan, 2017

Grazie ai miglioramenti nell’ambito di sezioni e prospetti in Allplan Architecture 2018, gli utenti hanno sempre il controllo sulle informazioni – © Allplan, 2017

Disponibilità

Allplan Architecture 2018 e la versione di prova gratuita per 30 giorni sono disponibili da subito per il download. Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito Allplan nella sezione dedicata.

Importanti novità per gli architetti

  • Con Allplan Engineering 2018 si può generare comodamente e in pochissimo tempo l’armatura di strutture portanti a doppia curvatura con sezione variabile, come ad esempio nella progettazione dei ponti, e produrre il modello 3D conforme al metodo Bim. È possibile memorizzare varie regole, ad esempio, su come realizzare le sovrapposizioni dell’armatura. Sulla base di queste informazioni il software genera automaticamente il modello dell’armatura.
  • Con Allplan Engineering 2018, creare i propri oggetti parametrici personalizzati (PythonParts) è semplicissimo: è sufficiente combinare gli elementi predefiniti della libreria, come pilastri, travi, architravi, capriate, fondazioni e scale, e assemblarli visivamente e intuitivamente a seconda delle proprie esigenze.

Disponibilità

Allplan Engineering 2018 e la versione di prova gratuita per 30 giorni sono disponibili da subito per il download. Ulteriori informazioni sul sito Allplan.

Copyright © - Riproduzione riservata
Progettazione BIM: Allplan presenta la versione 2018 per ingegneri e architetti Ingegneri.info