Progetto Fuoco 2018: la stufa a pellet di Astrel incontra la smart home | Ingegneri.info

Progetto Fuoco 2018: la stufa a pellet di Astrel incontra la smart home

Astrel Group partecipa a Progetto Fuoco 2018 con le sue tecnologie IoT per l’efficientamento energetico, presentando la stufa a pellet con gestione da remoto

© Astrel Group
© Astrel Group
image_pdf

Elettronica e smart home per il riscaldamento a biomassa: queste le principali novità Astrel Group per l’edizione 2018 di Progetto Fuoco (21-25 febbraio, Verona), la più importante fiera internazionale di impianti e attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna.

Non solo controlli elettronici avanzati, dunque, ma anche e soprattutto efficienza energetica e riduzione dell’impatto ambientale grazie all’uso delle tecnologie smart.

Fedele alla propria filosofia aziendale, da sempre votata alla riduzione dei consumi in direzione di un abitare sostenibile, Astrel Group presenta in fiera soluzioni avanzate per i costruttori di settore, a cominciare da un’importante novità.

La linea di prodotti per la smart home Rialto si estende ora per gestire da app anche la stufa a pellet: maggiore efficienza e comfort di utilizzo grazie al controllo remoto, che consente all’utente di ridurre al minimo gli sprechi energetici dovuti a dimenticanze o imprevisti.

L’integrazione della stufa con Rialto è semplice e veloce: è sufficiente acquistare una stufa già dotata di modulo wireless Rialto, oppure che essa sia predisposta per il controllo con un termostato ambiente esterno.

In questa prospettiva, Astrel Group presenta ai costruttori di settore il nuovo pannello utente per la stufa a pellet – compatto, elegante e smart-home-ready: all-in-one.

Altissima tecnologia e design minimale con un’anima compatta, che integra in un solo prodotto pannello di comando, elettronica e alimentazione. Segni distintivi: installazione veloce – che permette di ridurre del 50% i costi di montaggio – cablaggio semplificato, e, soprattutto, predisposizione per il collegamento al sistema Rialto.

Dulcis in fundo, le nuove centraline HB07 e HB08 per stufe e caldaie a biomassa, che introducono un nuovo sistema di controllo automatico ed intelligente della qualità del pellet, per migliorarne l’efficienza di utilizzo a parità di prestazioni.

Per maggiori informazioni su Astrel Group, consulta il sito.

Copyright © - Riproduzione riservata
Progetto Fuoco 2018: la stufa a pellet di Astrel incontra la smart home Ingegneri.info