Radiatori e risparmio energetico: Tonon presenta la nuova gamma Forty | Ingegneri.info

Radiatori e risparmio energetico: Tonon presenta la nuova gamma Forty

Tonon propone la sua gamma di radiatori Forty e una mini guida per il risparmio energetico e per la nostra salute

© Tonon
© Tonon
image_pdf

Il comfort ambientale nel periodo invernale è uno degli elementi principali da considerare, non solo in un’ottica di risparmio energetico annuale (che risente in modo incisivo dell’andamento nei mercati del carburante), ma anche per perseguire un impatto ambientale quasi zero nelle scelte di adeguamento e sostituzione/ricambio.

Se le scelte sulle soluzioni tecniche e d’arredo si presentano numerose e per tutte le tasche, gli accorgimenti opportuni per un corretto approccio ai consumi sono validi per tutti, e non vanno sottovalutati.

Per questo Tonon, azienda leader della progettazione, realizzazione e vendita di prodotti, apparecchi e sistemi per il riscaldamento e il condizionamento, con la vasta gamma di prodotti Tonon Forty è in grado di soddisfare tutte le esigenze di climatizzazione, garantendo qualità, alte prestazioni e risparmio, per un mondo più pulito.

Non solo: oltre a sviluppare nuovi progetti, come l’innovativo scalda salviette brevettato con tecnologia a secco, Tonon presta particolare attenzione ai temi di  risparmio energetico ed energia rinnovabile, presentando alcuni punti sui quali focalizzarsi per ottimizzare costi e risultati con poca fatica.

  • Un tetto mal coibentato, porte e finestre a tenuta perfetta e con vetri semplici richiedono almeno un 30% in più di combustibile per riscaldare la casa (questo spreco avviene anche se il bruciatore o la caldaia sono dell’ultima generazione e quindi molto efficienti).
  • È di sicuro conveniente far applicare dall’idraulico le valvole termoregolatrici su ogni radiatore della casa, che permettono di dosare il calore in ogni stanza.
  • La caldaia deve essere controllata da un tecnico competente, una o due volte all’anno, con verifica della combustione e dell’integrità dell’isolamento (va verificato che sia dotata del programmatore-termoregolatore, per gestire il tempo di funzionamento a temperature differenziate).
  • Se la casa dispone di un solaio, il pavimento va coperto con un materassino isolante.

Il radiatore

Il punto migliore di installazione di un radiatore è vicino alle sorgenti fredde: finestre e muri a contatto con l’esterno.
In questo modo la trasmissione di calore per irraggiamento elimina la sensazione di freddo che si prova in prossimità di una parete fredda, migliorando così il comfort dell’ambiente. Inoltre, per diffondere il calore il radiatore deve essere libero.
Non va coperto perché si integra bene con l’arredamento; l’ostacolo alla giusta circolazione dell’aria, contribuisce a sprecare energia. Non bisogna mai collocare un mobile davanti a un radiatore. Queste le misure minime consigliate: in cucina almeno 52 cm, di distanza tra il radiatore e la zona fuochi, nella zona notte almeno 70 cm, di distanza tra il radiatore e il letto, in salotto almeno 60 cm tra il radiatore e il divano.

I nuovi impianti

L’energia rinnovabile è l’energia che viene raccolta da risorse rinnovabili, che sono naturalmente reintegrate in una scala temporale umana, come la luce solare, il vento, la pioggia, le maree, le onde e il calore geotermico. L’energia rinnovabile fornisce energia in quattro aree importanti: produzione di energia elettrica, riscaldamento/raffreddamento ad aria ed acqua, servizi energetici rurali (fuori rete).

  • L’impianto fotovoltaico è sempre più diffuso nelle abitazioni dei giorni nostri e ci danno la possibilità di riscaldare le abitazioni risparmiando e senza inquinare l’ambiente. Riscaldare la casa non è mai stato così facile ed economico grazie all’utilizzo di impianti di riscaldamento con radiatori d’arredo elettrici.
  • L’impianto di riscaldamento a pannelli solari sfrutta, come l’impianto fotovoltaico, l’energia del sole e questi ultimi sono adibiti alla produzione di acqua calda e al riscaldamento degli ambienti.
  • I radiatori d’arredo per questo tipo di impianto sono molteplici e con le più svariate caratteristiche e potenze presenti nel mercato.
  • Anche gli impianti di riscaldamento con pompa di calore geotermica permette un riscaldamento ideale, conveniente e nel massimo rispetto dell’ambiente.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Radiatori e risparmio energetico: Tonon presenta la nuova gamma Forty Ingegneri.info