Rivestimenti in gres: Ceramica Rondine presenta Brick Generation | Ingegneri.info

Rivestimenti in gres: Ceramica Rondine presenta Brick Generation

La nuova collezione per il residenziale di Ceramica Rondine coniuga il fascino industriale del brick con la forza materica del gres porcellanato

image_pdf

Ceramica Rondine – importante gruppo ceramico – propone pavimenti e rivestimenti in gres porcellanato che parlano di tradizione e tecnologia. Il gruppo ha scelto lo sviluppo sostenibile e la produzione a basso impatto ambientale secondo le direttive UNI EN ISO 14001, perseguendo sin dalla sua fondazione – nel 1961 – un percorso di innovazione per proporre sul mercato pavimenti e rivestimenti ecosostenibili, di alta qualità in termini di performance e design.

La Casa di Rubiera con il progetto Brick Generation offre diverse soluzioni sia per la pavimentazione e il rivestimento degli interni, sia per l’arredo esterno e la copertura delle pareti perimetrali. Gli interventi interni impreziosiscono l’estetica con un tocco di personalità, rendendoli al contempo più pratici e facili da gestire grazie alle qualità intrinseche del gres porcellanato: materiale ingelivo, impermeabile, resistente ai carichi, alle aggressioni chimiche e agli sbalzi termici.

Una scelta ideale per nuove realizzazioni e ristrutturazioni orientate all’efficienza energetica, alla salubrità degli edifici e alle alte performance termiche.

Anche per questo Ceramica Rondine è stata scelta per il rivestimento del Hotel Aton di Krasnodar, in Russia. Per tale intervento è stata scelta la collezione Bristol della Brick Generation, nei colori terrosi di Umber e Red che richiamano l’edilizia post industriale.

Ceramica_Rondine_Hotel_Aton

Hotel Aton a Krasnodar. Rivestimento esterno delle facciate del Hotel Aton di Krasnodar in Russia con la collezione Bristol di Ceramica Rondine

Accanto alle atmosfere post industriali di Bristol – disponibile nei formati 6×25, 34×34 e 17×34 cm – troviamo la collezione London e il sapore artigianale del mattone fatto a mano, nei formati 6×25, 13×25, 30,5×60,5. Lo stile industrial chic è rappresentato dalla collezione Tribeca, declinata in 6 colori nel formato 6×25.

Queste 3 collezioni sono arricchite dall’angolo monolitico nel formato 4x17x6 (vedi foto), sempre realizzato in gres porcellanato ingelivo. Tutti i prodotti sono stati realizzati con lavorazione da pressa e sono accomunati da un fascino senza tempo dato da smalti imperfetti e superfici stonalizzate, capaci di creare atmosfere sospese e conferire calore all’ambiente pur parlando un linguaggio di assoluta modernità.

Le collezioni appartenenti al progetto Brick Generation, grazie alla più evoluta tecnologia ceramica, sono realizzate con 20 strutture superficiali, 10 sagome diverse, oltre 100 differenti grafiche che riprendono in modo fedele i colori e le strutture del mattone fatto a mano.

Il progetto  si completa con il design metropolitano della collezione New York realizzata in 4 colori tinta unita, con il romanticismo della collezione Venice e la naturalezza di Pietre di Fiume. Venice – disponibile nei formati 6×25 – è stata realizzata con una percentuale di vetro e di metalli pregiati, in modo da ottenere smalti di forte impatto visivo, in tre preziose cromie.

Pietre di Fiume è disponibile nei formati 60×120, 60×60, 30×60 e nel formato speciale 13×25, realizzato con 10 strutture con la tecnologia tile detector, che riproduce in modo sorprendente sul gres l’effetto della pietra naturale, resa sia in colori stonalizzati sia in tinta unita.

Per conoscere tutte le caratteristiche della Brick Generation, consultare il sito oppure scaricare il catalogo qui di seguito.

Copyright © - Riproduzione riservata
Rivestimenti in gres: Ceramica Rondine presenta Brick Generation Ingegneri.info