Sistemi di ancoraggio in zona sismica: certificazioni, marcatura CE e software gratuiti per il calcolo | Ingegneri.info

Sistemi di ancoraggio in zona sismica: certificazioni, marcatura CE e software gratuiti per il calcolo

Ancoranti in zona sismica, riprese di getto, fissaggi su muratura: certificazioni, marcatura CE e software gratuiti per il calcolo. Come orientarsi nella scelta?

11
image_pdf

I sistemi di ancoraggio chimici e meccanici pur rappresentando una piccola parte in termine di volumi e costi di realizzazione, sono in grado di condizionare fortemente la sicurezza e la vulnerabilità dell’intera opera. Il fissaggio rappresenta infatti la connessione tra due elementi distinti in un’area molto concentrata, in cui le sollecitazioni possono assumere i valori massimi.

Come orientarsi nella scelta? È necessario sapere che non esiste un’unica marcatura CE e un unico metodo di calcolo in grado di coprire tutte le applicazioni. Di seguito si risponde ad alcuni quesiti comuni.

1. Come si ottiene la Marcatura CE per i sistemi di ancoraggio?

Il produttore può pervenire alla marcatura CE del sistema di ancoraggio in conformità alla Valutazione Tecnica Europea (ETA) secondo le Linee guida (EAD, ex ETAG) dell’Organizzazione Europea EOTA.

2. La marcatura CE è unica per un sistema di ancoraggio?

No. Un ancorante può avere Marcatura CE per applicazioni su calcestruzzo ma non su muratura e viceversa, o su calcestruzzo per applicazioni statiche e non sismiche. Dipende dalle linee guida a cui il produttore fa riferimento.

3. Come posso sapere se il sistema ha una Marcatura CE e per quale utilizzo?

La Dichiarazione di Prestazione DoP fornisce evidenza della Marcatura CE, contiene informazioni sulle applicazioni coperte dalla Marcatura (p.e. qualificato su calcestruzzo fessurato, per muratura, per carichi al fuoco e per applicazioni in zona sismica).

Il Regolamento sui Prodotti da Costruzione CPR 305/2011 ha introdotto l’obbligo per il produttore di fornire il DoP per i prodotti con Marcatura CE.

4. Devo realizzare un ancoraggio in calcestruzzo in zona sismica, esiste una marcatura CE specifica per l’applicazione?

Sì, per gli ancoraggi qualificati secondo l’Annesso E dell’ETAG001. Esistono due livelli di qualificazione, in bassa (ETA C1) ed alta (ETA C2) sismicità, in funzione della pericolosità sismica, della classe d’uso e del tipo di applicazione, in accordo all’EOTA TR045.

Campi di applicazione di Ancoranti sismici ETA C1 e C2  in accordo al Technical Report EOTA TR045 

L’ancorante chimico Hilti HIT-HY 200-A con barre tronco-coniche Hilti HIT-Z, gli ancoranti meccanici Hilti HST, HDA e HSL-3 sono qualificati ETA C2 e possono essere utilizzati per applicazioni in zone ad alta sismicità.

 

 

 

Da sinistra, Ancorante chimico Hilti HIT-HY 200-A con Barre filettate tronco-coniche Hilti HIT-Z e Ancorante meccanico ad espansione Hilti HST

 

Da sinistra, Ancorante meccanico sottosquadro Hilti HDA e Ancorante meccanico ad espansione Hilti HSL-3 (Disponibile da luglio 2015)

 

Maggiori informazioni per i diametri qualificati nella Valutazione ETA. Per un elenco aggiornato visita il sito www.hilti.it/sismico.

5. Come posso dimensionare un sistema di ancoraggio in zona sismica?
La resistenza di un ancorante sismico considera gli effetti della ciclicità del carico e della fessurazione (di ampiezza sensibilmente superiore rispetto alla condizione statica)
Per i sistemi di ancoraggio Hilti ETA C2 è possibile far riferimento all’EOTA TR045, implementato nel Software Gratuito Hilti PROFIS Anchor.
Il Software consente di calcolare contemporaneamente più combinazioni di carico, semplicemente copiando ed incollando  i valori da un foglio excel e selezionando il tipo di carico (statico, sismico, fuoco, etc.)

PROFIS Anchor – Modulo Calcestruzzo

6. Voglio calcolare un ancorante che abbia Marcatura CE specifica per muratura, posso farlo?

Sì, per gli ancoranti chimici qualificati secondo ETAG029, in funzione dei mattoni previsti nella valutazione ETA. È  possibile utilizzare anche in questo caso il Software Gratuito Hilti PROFIS Anchor per il dimensionamento con l’Ancorante chimico per muratura Hilti HIT-HY 270.

Ancorante chimico per muratura Hilti HIT-HY 270 con Barre filettate Hilti HIT-V

 

PROFIS Anchor – Modulo Muratura

7. Voglio calcolare una ripresa di getto su calcestruzzo secondo Eurocodice 2, posso farlo?
Sì, per gli ancoranti chimici  qualificati secondo EOTA TR023, con alcuni richieste aggiuntive.
È  possibile utilizzare in questo caso il Software Gratuito Hilti PROFIS Rebar per il dimensionamento degli Ancoranti chimici HIT-HY 200-R e HIT-RE 500-SD.
Anche per calcoli sismici secondo lo standard CSTB.

 

Da sinistra, ancorante chimico vinilestere ibrido per riprese di getto Hilti HIT-HY 200-R e Ancorante chimico epossidico per riprese di getto Hilti HIT-RE 500-SD 

 

PROFIS Rebar

8. Voglio dimensionare un binario di ancoraggio gettato in opera, qual è ad oggi lo Standard Europeo?
I binari di ancoraggio possono ottenere la Valutazione ETA e la Marcatura CE. Lo standard per il design è la Specifica Tecnica Europea CEN/TS 1992-4-3, implementato nel Software Gratuito Hilti PROFIS Anchor Channel per il dimensionamento dei binari di ancoraggio Hilti HAC, dall’innovativa forma a V, per la massima performance.

 

Binario di ancoraggio Hilti Anchor Channel

 

PROFIS Anchor Channel


Link utili:

www.hilti.it/sismico

www.hilti.it/profis-software

www.hilti.it/sistemi-ancoraggio

www.hilti.it/normativa-linee-guida-riferimenti

Copyright © - Riproduzione riservata
Sistemi di ancoraggio in zona sismica: certificazioni, marcatura CE e software gratuiti per il calcolo Ingegneri.info