Sistemi radianti e risparmio energetico: i vantaggi del tubo di polibutilene Viega | Ingegneri.info

Sistemi radianti e risparmio energetico: i vantaggi del tubo di polibutilene Viega

Il tubo di polibutilene Viega Fonterra con la sua flessibilità consente raggi di curvatura molto ridotti, aumentando la resa del sistema radiante e ottimizzando il risparmio energetico

Viega_TuboPB-Fonterra
image_pdf

Grazie alla libertà creativa, al comfort climatico e soprattutto al risparmio energetico che offrono, i sistemi di riscaldamento radiante sono sempre più diffusi. La loro efficienza energetica e il loro effettivo vantaggio economico dipende anche dalle caratteristiche del tubo utilizzato. Il tubo di polibutilene dei vari sistemi Viega Fonterra è particolarmente flessibile anche nel caso di ridotte temperature ambientali in fase di posa.

Estrema flessibilità anche a bassa temperatura

Il tubo di polibutilene Viega vanta una parete dallo spessore ridotto che determina una maggiore facilità in fase di piegatura e di posa. La sua flessibilità consente la posa non solo con raggi di curvatura molto ridotti, ma anche a temperature d’ambiente basse fino a -5 °C.

Viega_TuboPB-Fonterra

La bassa resilienza del tubo di polibutilene Viega fa sì che il tubo mantenga facilmente la curvatura conferitogli. In questo modo si riduce ad esempio la quantità di graffe necessarie per fissare il tubo nel caso di sistemi radianti a pannello liscio (Fonterra Tacker). Inoltre, il rischio che il pannello di supporto risenta della tensione conseguente alla posa della tubazione – che si tratti del bugnato del sistema Fonterra Base o o Fonterra Base Roll o di quello liscio del modello Fonterra Tacker – è minimo, rendendo più semplice la gettata del massetto e riducendo il rischio di fessurazione.

Il programma Fonterra

Il programma di sistemi radianti Viega Fonterra include un’ampia gamma di soluzioni, idonea per qualsiasi contesto di applicazione: dagli edifici residenziali a quelli industriali, dagli uffici fino ai palazzetti dello sport. Per interventi di restauro e di ristrutturazione è stato sviluppato ad esempio il sistema Viega Fonterra Reno. Concepito per la posa a secco, Fonterra Reno vanta uno spessore costruttivo ridotto a ca. 2 cm, tempi di posa ridotti e la possibilità di applicare la posa ad esempio di piastrelle direttamente sui pannelli di gessofibra, risparmiando tempo e materiale.

Viega_TuboPB-Fonterra

Un’ulteriore soluzione ideata per le ristrutturazioni è il sistema Fonterra Base Flat, la soluzione meno ingombrante tra i sistemi a umido presenti nel programma Fonterra. Il sistema si compone semplicemente del classico pannello bugnato Fonterra Base (in versione senza isolamento – Smart – o con EPS sp. 1 cm – Base ND 11), tubazione polibutilene 12 x 1,3  e massetto soprastante realizzato con l’additivo Flat, di appena 1,5 cm di spessore.

Gli stessi vantaggi tipici dei sistemi a secco, invece, appartengono al sistema Viega Fonterra Side 12 con pannelli a parete con posa a secco. Qui, il tubo di polibutilene 12 x 1,3 è direttamente integrato nel pannello radiante, eliminando quindi la maggior parte del tempo di posa normalmente dedicato alla tubazione. Per l’installazione a pavimento con massetti tradizionali, Viega propone le varianti Fonterra Base 12 e Fonterra Base 15 con pannelli a bugne oltre che il sistema Fonterra Tacker. Una soluzione per ogni esigenza geometrica e costruttiva degli spazi.

Il sistema Fonterra Side 12 Clip invece è pensato per l’integrazione nelle pareti tradizionali. I suoi binari di installazione vengono fissati sui muri, successivamente si incastra il tubo Viega Fonterra e si applica l’intonaco, consentendo una perfetta integrazione e un utilizzo ottimale delle superfici. Il sistema Viega Fonterra include inoltre collettori, termostati, stazioni di regolazione, cassette per collettori e regolatori.

Viega: l’azienda

Con più di 3800 collaboratori in tutto il mondo, il Gruppo Viega è tra i leader nelle tecnologie per l’installazione idrotermosanitaria – settore di competenza e principale motore di crescita per il gruppo aziendale. I circa 17.000 articoli a catalogo sono realizzati in nove siti produttivi, di cui quattro in Germania; le soluzioni specifiche per il mercato nord-americano provengono direttamente a McPherson negli Stati Uniti, quelle per l’Asia sono prodotte a Wuxi in Cina. La gamma include sistemi di tubazioni, di risciacquo e di scarico, installati in pressoché ogni ambito: negli impianti civili e pubblici, in quelli industriali e navali.

Fondato nel 1899 a Attendorn, Germania, il gruppo aziendale getta le basi per la sua internazionalizzazione negli anni ’60. Con una distribuzione basata principalmente su organizzazioni di vendita e di marketing nei rispettivi paesi, oggi i prodotti a marchio Viega sono installati in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni, consulta il sito.

Copyright © - Riproduzione riservata
Sistemi radianti e risparmio energetico: i vantaggi del tubo di polibutilene Viega Ingegneri.info