Sistemi termografici: Flir presenta nuove termocamere avanzate | Ingegneri.info

Sistemi termografici: Flir presenta nuove termocamere avanzate

Si chiama Flir E53, ed è la new entry della Exx-Series, un modello base che offre immagini eccezionali e accuratezza di misurazione

FLIR-E53 – © FLIR® Systems
FLIR-E53 – © FLIR® Systems
image_pdf

Flir Systems, Inc. (NASDAQ: Flir) ha presentato la Flir E53, la new entry della Exx-Series di termocamere avanzate per applicazioni nei settori elettrico, meccanico e delle costruzioni.

È il modello base della Exx-Series, ma offre la stessa nitidezza d’immagine, l’accuratezza di misura e molte delle potenti funzionalità degli altri modelli della gamma Exx. Con E53 l’imaging termico avanzato è alla portata di un maggior numero di professionisti e manutentori che devono individuare punti caldi o carenze costruttive prima che richiedano costose riparazioni.

La Flir E53 è dotata di un luminoso touchscreen da 4 pollici con angolo di visuale di 160°, e garantisce la visione sempre chiara dell’immagine termica da qualsiasi angolazione. Come gli altri modelli Exx-Series, la E53 offre miglioramenti significativi alla tecnologia Flir MSX, usando una fotocamera da 5 megapixel per migliorare la nitidezza d’immagine, la prospettiva e la leggibilità. Il sensore con risoluzione 240×180 dell’E53 misura la temperatura in oltre 43.000 punti fino a +650 °C (1200 °F).

Grazie al design robusto e resistente all’acqua la E53 sopporta le condizioni difficili degli ambienti che i tecnici devono affrontare ogni giorno. L’interfaccia utente è agile e intuitiva e fornisce utili funzioni come 1-Touch Level/Span, che migliora il contrasto semplicemente toccando un punto sullo schermo. La connettività Wi-Fi e MeterLink® e le cartelle personalizzabili facilitano ulteriormente l’archiviazione e la generazione di rapporti.

“Con la Flir E53, abbiamo reso la nostra linea di termocamere palmari avanzate Exx-Series maggiormente accessibile ai professionisti del settore che si avvicinano a questo tipo di tecnologia – World’s Sixth Sense – ma la ritengono proibitiva” spiega Rickard Lindvall, General Manager di Flir Instruments. “Questo modello offre la risoluzione, la sensibilità e gli strumenti di creazione rapporti necessari per diagnosticare i problemi in modo rapido ed accurato e dimostrare di aver eseguito le riparazioni”.

La Flir E53 è disponibile da oggi attraverso la consolidata rete di distributori Flir.

Copyright © - Riproduzione riservata
Sistemi termografici: Flir presenta nuove termocamere avanzate Ingegneri.info