Stoccaggio e conservazione dell'acqua: la soluzione è Eco Tank | Ingegneri.info

Stoccaggio e conservazione dell’acqua: la soluzione è Eco Tank

Le cisterne morbide Eco Tank non necessitano di permessi o licenze edilizie per essere istallate e si possono utilizzare per recupero e stoccaggio di acque piovane per uso agricolo e civile, irrigazione di terreni, parchi e giardini, la conservazione delle acque di pozzo o sorgive

Cisterna morbida Eco Tank
Cisterna morbida Eco Tank
image_pdf

Negli ultimi trascorsi politici a livello nazionale si è parlato moltissimo d’acqua e di gestione razionale, sostenibile ed efficiente della nostra risorsa più importante. Dopo una prima introduzione al tema, vediamo le caratteristiche di un sistema economico, ecologico e di facile installazione ideale per lo stoccaggio e la conservazione dell’acqua per più svariati utilizzi e di più svariate dimensioni: Eco Tank.

In prima persona il FAI, Fondo Italiano per l’Ambiente, ad inizio 2018 aveva lanciato la sua campagna #SALVALACQUA mostrando come nel nostro territorio ci sia uno spreco di acqua incredibile dovuto principalmente dall’utilizzo civile, agricolo e dalla inefficienza dei nostri acquedotti.

L’attenzione era stata posta sulla possibilità di ridurre gli sprechi delle risorse idriche presenti sul territorio nazionale con grandissimo focus sulle modalità di contenimento dei consumi ma anche al suo recupero. Si è stimato che in Italia si intercettano solo l’11% dei 300 miliardi di m3 annui di acqua piovana e sono principalmente le aree urbane a subire il dato, impossibilitati a raccogliere l’acqua prima che venga contaminata ed inquinata dal contatto con le strade.

Le strategie studiate e proposte sviluppano l’idea del recupero delle acque piovane e grigie (reflue) per possibili usi domestici come ad esempio l’irrigazione del giardino o per lo sciacquone. Non essendo convogliate in rete separata confluiscono in maniera indifferenziata nei reflui e avviate ai depuratori; dove successivamente depurate vengono riutilizzate solo in parte in agricoltura e in ambito urbano per colpa della normativa molto rigida in Italia che ne limita il suo utilizzo. Questo implica un sistema di trattamento molto costoso e dispendioso dal punto di vista energetico rispetto a paesi come l’Australia e l’Israele, poveri di risorse d’acqua ma sfruttate al 100% per ridurre gli sprechi e massimizzarne l’utilizzo.

Il potenziale di crescita per l’Italia è enorme dove annualmente sono riutilizzati ogni anno solo 233 milioni di metri cubi di acque reflue ed a livello europeo potrebbe arrivare a utilizzare sei volte il volume di acque trattate oggi.
Il punto fondamentale è che le soluzioni esistono e sono già in uso, si tratta in primis di una questione di responsabilità civica, una responsabilità che necessità di azioni concrete con un piano ad obiettivi che possa garantire norme ed investimenti di medio-lungo termine dedicati. Ragionando nel breve termine invece, soluzioni attuabili anche dai singoli riguardano per esempio sistemi di immagazzinamento delle acque.

Eco Tank: la soluzione economica e ecologica per lo stoccaggio dell’acqua

Parlando di soluzioni funzionali che sfruttano il riutilizzo dell’acqua piovana ad esempio attraverso grandi cisterne morbide, le soluzioni proposte da Eco Tank, si rivelano un sistema economico, ecologico e di facile installazione ideale per lo stoccaggio e la conservazione dell’acqua per più svariati utilizzi e di più svariate dimensioni.

Le cisterne morbide Eco Tank non necessitano di alcun tipo di permesso o di licenza edilizia per essere istallate perché non richiedono nessun tipo di preparazione del terreno. I loro utilizzi riguardano svariate attività: il recupero e stoccaggio di acque piovane per uso agricolo e civile, l’utilizzo per l’irrigazione di terreni, parchi e giardini, la conservazione delle acque di pozzo o sorgive, la distribuzione di acqua potabile e non per uso domestico ed industriale, il riempimento e svuotamento di piscine per operazioni di manutenzione e ad esempio le riserve idriche antincendio essendo protette con materiali ignifughi. Inoltre queste tipologie di sistemi sono utilizzabili in maniera temporanea per bisogni e situazioni infatti sono ripiegabili ed immagazzinabili in spazi ristretti.

Copyright © - Riproduzione riservata
Stoccaggio e conservazione dell’acqua: la soluzione è Eco Tank Ingegneri.info