Stufe caminetto a pellet: Stûv presenta Stûv P10 | Ingegneri.info

Stufe caminetto a pellet: Stûv presenta Stûv P10

La prima stufa caminetto a pellet Stûv P-10 garantisce un rendimento superiore al 90%, ha una visuale di fiamma inedita ed è silenziosa grazie alla convezione naturale dell’aria e l’irraggiamento

stuv p10
image_pdf

Stûv presenta la sua prima stufa-caminetto a pellet Stûv P-10. Caratterizzata da una fiamma dall’estetica nuova, dalla tecnologia innovativa e dalla pulizia delle forme, Stûv P-10 garantisce una presenza decisa, crea un’atmosfera calda e coinvolgente e diffonde un gradevole calore nell’ambiente circostante. Inoltre è particolarmente silenziosa grazie alla convezione naturale dell’aria e l’irraggiamento, nonché grazie alla tecnica di alimentazione del pellet con movimento ascendente.

Una stufa a pellet con una (finalmente) bella fiamma era l’obiettivo principale prefissato all’origine della creazione di questo modello. Il frutto di questo studio è un modello dotato di una tecnologia all’avanguardia, che produce una fiamma dall’ottima resa estetica e molto ampia oltre ad un impareggiabile comfort termico. Stûv P-10 è protetta da diversi brevetti.

Una fiamma più morbida unita al design sobrio e lineare

Contrariamente alle altre stufe a pellet presenti sul mercato, la tecnica di Stûv P-10 si trova nella parte inferiore: si tratta del basamento sopra il quale è alloggiata la camera di combustione. Il design sobrio e lineare trasforma Stûv P-10 in un oggetto di arredo che si integra con eleganza in tutti gli stili abitativi. La parte superiore della stufa ruota per direzionare il calore radiante e offrire la miglior visuale possibile sul fuoco attraverso l’ampio vetro ceramico. La camera di combustione è girevole a 45° a destra e 45° a sinistra.

Le stufe a pellet generano solitamente una fiamma vivace e rapida, solitamente non molto gradevole da osservare. Stûv P-10 è diversa e produce una fiamma più morbida, distinta, con maggiore personalità. Questo risultato si spiega in parte grazie al pellet che raggiunge la camera di combustione attraverso un movimento ascendente, dal basso verso l’alto e non viceversa come avviene nelle altre stufe a pellet. Il serbatoio del pellet è situato sotto la camera di combustione. Una coclea trasporta il pellet nel « vulcano » la cui conformazione permette di scolpire la fiamma e darle morbidezza e sinuosità.

Questo dispositivo, combinato alla tecnica di convezione naturale dell’aria e all’irraggiamento consente di ridurre il fastidioso rumore che solitamente caratterizza le stufe a pellet. Stûv P-10, non essendo provvisto di ventilazione per la diffusione del calore, è una delle soluzioni di riscaldamento a pellet più silenziose esistenti.

Rendimento e comfort elevati

Stûv P-10 garantisce un rendimento elevato superiore al 90 %. Massimo comfort grazie al telecomando con termostato integrato fornito in dotazione. La temperatura desiderata può essere impostata con precisione. La stufa può essere programmata per accendersi ad un determinato orario, in modo che l’ambiente sia caldo al momento desiderato.

Il design unico di Stûv P-10 facilita il riempimento del serbatoio a pellet. La tramoggia situata ad altezza anca rende l’operazione di approvvigionamento del serbatoio una manovra estremamente semplice e rapida.

Manutenzione facilitata

L’utilizzo di Stûv P-10 è molto semplice: l’anta della camera di combustione può essere aperta facilmente allo scopo di pulire il vetro ed aspirare le ceneri. Il cassetto cenere può essere facilmente sfilato dal basamento.

Personalizzazione

Il basamento può essere fornito in acciaio antracite, in legno di rovere chiaro o scuro o con telaio da personalizzare: ognuno potrà assecondare i propri gusti.

Per maggiori informazioni, scarica il catalogo disponibile qui sotto.

Copyright © - Riproduzione riservata
Stufe caminetto a pellet: Stûv presenta Stûv P10 Ingegneri.info