Videocitofoni per smart home: Came presenta XTS, videocitofono vivavoce, intelligente e di design | Ingegneri.info

Videocitofoni per smart home: Came presenta XTS, videocitofono vivavoce, intelligente e di design

XTS è il videocitofono smart di Came, con vivavoce, monitor full touch-screen, tecnologia optical, pensato per coniugare design e user experience. Un plus? La gestione da remoto tramite App

XTS call
image_pdf

La videocitofonia per smart building e smart home si evolve. Frutto dell’intensa attività di ricerca e sviluppo di Came, arriva XTS, il nuovo videocitofono Came vivavoce, monitor full touch-screen, con un’interfaccia grafica user firendly e personalizzabile, che permette al professionista di offrire la soluzione più adatta al contesto abitativo. Vediamone nel dettaglio caratteristiche e prestazioni.

Elegante, ultracompatto, intelligente e personalizzabile: sono i quattro aggettivi che descrivono XTS, il nuovo videocitofono vivavoce di Came BPT pensato per coniugare design e user experience. La linea di derivati interni, compatibile con i sistemi di videocitofonia a 2 fili (X1), ibridi (XIP) e interamente digitali (IP360), è frutto dell’intensa attività di ricerca e sviluppo di Came e dimostra la costante attenzione per lo sviluppo di soluzioni estetiche sempre più vicine alle moderne esigenze di interior design.

Design e tecnologia in XTS

Concepito per portare la tecnologia e l’eleganza all’interno della casa, grazie alle funzionalità avanzate e a un design moderno e raffinato, il nuovo videocitofono di Came è in grado di valorizzare ogni tipo di ambiente. Dotato di monitor da 5” e 7”, disponibile in 6 modelli differenti, nei colori bianco e nero e nelle versioni da incasso, da parete e da tavolo, XTS permette di personalizzare qualsiasi spazio abitativo. Si contraddistingue anche per le dimensioni compatte: ha uno spessore di soli 11 mm nella versione a incasso e di 24 mm, se installato a parete.

XTS è facile da installare e dotato di tecnologia optical bonding

XTS è facile e veloce da installare, grazie alla nuova ed esclusiva chiusura a magneti che consente di accedere rapidamente ai collegamenti. Il monitor, full touch-screen, è concepito con tecnologia optical bonding, che riduce i riflessi, aumenta il contrasto dello schermo, garantisce una miglior qualità dell’immagine e consente di installare il dispositivo anche vicino a finestre e fonti di luce.

XTS e la sua interfaccia grafica user friendly altamente personalizzabile: come funziona?

XTS presenta un’interfaccia grafica user friendly altamente personalizzabile, che permette al professionista di offrire la soluzione più adatta al contesto abitativo: da un primo livello, dove l’utente può intervenire nella configurazione utilizzando alcune funzioni base, come modificare il numero e l’ordine delle icone per ogni pagina e cambiare il colore degli sfondi preconfigurati, fino a un livello di totale personalizzazione. Grazie al software dedicato UI Creator l’installatore può, infatti, personalizzare sia la homepage che le altre schermate con qualsiasi sfondo e con pulsanti personalizzati posizionabili ovunque, eliminando le icone che non vengono utilizzate per avere uno schermo più pulito e funzionale. In applicazioni condominiali e a destinazione collettiva, il software di configurazione grafica dà anche la possibilità di applicare impostazioni comuni a vari monitor posizionati all’interno dello stesso edificio (lay-out, colori e icone), consentendo al tempo stesso di apportare specifiche personalizzazioni, come l’inserimento di loghi aziendali in ambienti di lavoro quali uffici e studi professionali.

Il plus di XTS Came? La gestione da remoto tramite App

I modelli 7” integrano un modulo WI-FI che permette di collegarsi al Cloud senza l’ausilio di dispositivi accessori: grazie alla tecnologia Came Connect, il sistema può essere gestito completamente da remoto tramite la App VideoEntry che permette di ricevere chiamate videocitofoniche, aprire la porta, accendere le luci d’entrata e visualizzare il live delle teleCamere del posto esterno direttamente dal proprio smartphone.

Altre prestazioni: video recording, voicemail, funzione messaggistica

XTS permette anche di registrare l’audio e il video delle chiamate in corso e un messaggio audio di cortesia, associato all’attivazione della funzione di segreteria videocitofonica, qualora si sia impossibilitati a rispondere al citofono. Attraverso un sistema di notifica, l’utente ha anche la possibilità accedere al registro delle chiamate perse, con date e orari in cui sono state effettuate.

Studi di professionisti ed esercizi commerciali hanno invece la possibilità di programmare l’apertura automatica della porta o del cancello in specifiche fasce orarie ad ogni chiamata del posto esterno.

Nei palazzi dotati di portineria, è possibile utilizzare la funzione messaggistica di XTS, per gestire la comunicazione tra portiere e condomini. L’impianto è, infatti, progettato per garantire la totale protezione dei dati sensibili degli inquilini offrendo, al tempo stesso, al portiere un comodo e potente strumento di comunicazione. I residenti possono, infatti, rispondere ai messaggi o semplicemente inviare una comunicazione senza chiamare la portineria, chiedendo ad esempio di essere avvisati tempestivamente della consegna di un pacco. Mentre il portiere può selezionare gli inquilini che devono ricevere una specifica notifica, come l’avvio dei lavori di manutenzione di un singolo piano dell’edificio, in modo da mandarla solo alle persone realmente interessate.

Copyright © - Riproduzione riservata
Videocitofoni per smart home: Came presenta XTS, videocitofono vivavoce, intelligente e di design Ingegneri.info