Evergrande Tower, seconda torre piu' alta della Cina | Ingegneri.info

Evergrande Tower, seconda torre piu’ alta della Cina

wpid-13762_evergrande.jpg
image_pdf

Sorgerà nel distretto commerciale della città cinese di Jinan, nella provincia di Shandong, una nuova torre dei record: con i suoi 560 metri d’altezza infatti la Evergrande Tower supererà di netto i 492 metri dello Shanghai World Financial Center, attualmente l’edificio più alto della Cina, e diventerà “seconda” solo alla Shanghai Tower, ancora in fase di costruzione, che completata raggiungerà i 632 metri. Nei giorni scorsi sono stati completati i lavori per il completamento delle fondamenta.

Responsabile del progetto è il colosso Evergrande Real Estate Group Ltd., uno dei leader nazionali per volume di vendite, che ha progettato la torre come parte integrante dell’Evergrande International Finance Center, complesso urbano di significative dimensioni: una superficie complessiva di 1,1 milioni di metri quadri che ospiterà hotel, appartamenti, uffici, spazi commerciali su larga scala, luoghi adibiti a tempo libero persino il ChinaScope Financial, importante gruppo di analisi finanziaria cinese.

A progettare la Torre lo storico studio britannico Terry Farrell and Partners, che dagli anni Novanta ha sede a Hong Kong. La stima dei costi complessivi raggiungerà la cifra record di 25 miliardi di yuan (circa 4 miliardi di dollari). Un dato che conviene mettere a confronto con quanto stimato dal 2012 China Skyscraper Cities Report, secondo il quale nei prossimi dieci anni in Cina verranno costruiti 1.318 grattacieli, per un totale di investimenti pari a circa 270 miliardi di dollari. 

Un inarrestabile boom che trasformerà presto la Cina nella nazione con il maggior numero di torri e grattacieli nel mondo.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Evergrande Tower, seconda torre piu’ alta della Cina Ingegneri.info