Expo 2015, completato il Padiglione della Francia in legno lamellare | Ingegneri.info

Expo 2015, completato il Padiglione della Francia in legno lamellare

Realizzato in 213 giorni dalla Cmc Ravenna, e' un 'mercato coperto' realizzato in legno lamellare con soluzioni di ventilazione naturale

wpid-26713_FrancePavillon.jpg
image_pdf

E’ stato completato venerdì 24 aprile il Padiglione della Francia per Expo Milano 2015, in programma dal 1° maggio al 31 ottobre 2015. A realizzarlo la Cmc – Cooperativa Muratori & Cementisti di Ravenna (aggiudicataria anche di altre opere per il sito espositivo), insieme a Cmb di Carpi e alla francese Simonin. 

Il progetto della struttura è dello studio X-TU (Anouk Legendre e Nicolas Desmazière) con il supporto dello studio ALN Atelien Architecture (Nicola Martinoli e Luca Varesi) e dello Studio Adeline Rispal, che ha curato la progettazione scenografica del padiglione, e di altri studi specialistici di progettazione.
Il padiglione è ispirato a uno dei luoghi simbolo della cultura alimentare francese: il mercato coperto.
I tratti distintivi del padiglione, che si apre su uno spazio di 3.592 metri quadri, sono proprio il grande mercato, posizionato al centro dell’edificio e interamente realizzato in legno lamellare e il giardino della diversità agricola francese nella parte esterna, che presenta un susseguirsi di cereali, vegetali, colture miste e specializzate.

Dal punto di vista progettuale il padiglione rappresenta una vera e propria porzione di territorio francese, capovolta e realizzata con oltre 1.200 m3 di legno d’abete proveniente dal dipartimento di Jura, interamente smontabile e riutilizzabile.

L’edificio si sviluppa su tre livelli: un piano terra, cuore dell’esposizione e due livelli superiori che ospitano uffici e spazi dedicati alla ristorazione e alla creatività. Il progetto ha previsto soluzioni di ventilazione naturale grazie a elementi verticali in larice posti in facciata per rinfrescare gli ambienti nel caldo periodo estivo. 

Per la realizzazione del padiglione, che ha impiegato in cantiere una media di 70 uomini al giorno, con picchi di 100 uomini nelle fasi di massima operatività, sono stati necessari 213 giorni di lavoro.

Scheda del progetto
Committente: FranceAgriMer
Oggetto: Progettazione, realizzazione e manutenzione
Esecutore: ATI Italo Francese CMC-CMB-SIMONIN
Progettisti: ALN – XTU-LICHT KUNST LICHT-OASIIS-VIA SONORA-BECP INGENIERIE
Scenografia: STUDIO ADELINE RISPAL – INNOVISION-CHEVAL VERT-LES FILMS D’ICI    
Paesaggista: AGENCE LAVERNE

Durata lavori:  213 gg

Superficie lotto: 3.592 mq

Altezza edificio: 12 mt

Struttura: 1200 m3 di legno lamellare per le strutture

Copyright © - Riproduzione riservata
Expo 2015, completato il Padiglione della Francia in legno lamellare Ingegneri.info