Il cotto imprunetino 'protagonista' a Boston | Ingegneri.info

Il cotto imprunetino ‘protagonista’ a Boston

wpid-17036_Southwestcornerrenderingx.jpg
image_pdf

Concepire un parcheggio aeroportuale come un vera e propria opera d’arte, un unico corpo massiccio articolato in una sequenza di pieni e di vuoti che ne alleggeriscono l’imponenza e suggeriscono contemporaneità. Questo l’obiettivo del primo progetto a stelle e strisce di Palagio Engineering, realizzato con la collaborazione di Palagio Usa.

Dopo diversi anni di progettazione e pianificazione, i lavori per il Conrac Boston Logan Airport Parking Garage, iniziati sul finire del 2011, stanno oggi giungendo al termine. Si tratta di una struttura di 4 piani per una superficie complessiva, tra parcheggio e uffici, di 120.000 mq, progettata e realizzata secondo le regole di sostenibilità ambientale Leed.

La nuova costruzione si inserisce nell’ambiente circostante senza invaderlo, le facciate in cotto catturano l’attenzione e conferiscono eleganza a quello che altrimenti sarebbe solo un “semplice parcheggio”. A questo proposito Palagio Engineering ha rivestito la struttura con la Lastra Precast, progettata appositamente per prefabbricati in cemento.

L’istallazione è avvenuta mediante tecniche strutturali di prefabbricazione invece della consueta applicazione rainscreen. Il pregiato cotto imprunetino si è reso così protagonista del panorama metropolitano di Boston, imprimendo le proprie qualità estetiche e performanti a una struttura di rilevanza internazionale.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Il cotto imprunetino ‘protagonista’ a Boston Ingegneri.info