La gru piu' grande in Europa posa un ponte pedonale di 68 metri | Ingegneri.info

La gru piu’ grande in Europa posa un ponte pedonale di 68 metri

wpid-15206_hp.jpg
image_pdf

Per montarla è arrivata a Milano la gru più grande d’Europa, tralicciata, a controllo elettronico, per 500 tonnellate. È stata posata giovedì la passerella di 68 metri che, partendo da piazza Gae Aulenti disegnata dall’argentino Cesar Pelli, e passando sopra via Melchiorre Gioia, collegherà Garibaldi e Varesine.

Si tratta di un passo in avanti per la realizzazione delle opere pubbliche nell’area di trasformazione di Porta Nuova, il nuovo quartiere che sta nascendo tra la stazione Garibaldi e piazza della Repubblica dove si trovano i grattacieli più alti d’Italia.

Lunga 68 metri, larga 5,4 metri, dal peso di 400 tonnellate, la passerella costituisce il punto di collegamento di 160.000 metri quadri di aree verdi e spazi pubblici pedonali del complesso di Porta Nuova.

Il ponte pedonale sarà inaugurato dopo l’estate e, proprio in autunno, inizieranno anche i lavori di bonifica per la realizzazione del grande parco.

La posa della passerella, effettuata dal gruppo Hines, è stata anche l’occasione per ricordare come il cantiere Porta Nuova rappresenti il 10% del fatturato del settore lombardo delle costruzioni. Complessivamente sono 100 le aziende coinvolte, tra produzioni e forniture, 30 produttori italiani di design e interni, 25mila impiegati nell’indotto diretto e 6mila maestranze.

Guarda il video

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
La gru piu’ grande in Europa posa un ponte pedonale di 68 metri Ingegneri.info