Sky City One: in Cina iniziano i lavori del grattacielo piu' alto del mondo | Ingegneri.info

Sky City One: in Cina iniziano i lavori del grattacielo piu’ alto del mondo

wpid-17822_skycityoneok.jpg
image_pdf

Dopo numerosi rinvii e polemiche, sembra sia cominciata a Changsha, nella Cina centrale, la costruzione del grattacielo più alto del mondo: Sky City One, la città celeste, che con i suoi 838 metri di altezza ruberà il primato al Burj Khalifa di Dubai, attualmente l’edificio più alto del pianeta.

Stando a quanto riportato dalla stampa locale, sabato scorso si è tenuta una cerimonia di inaugurazione dei lavori, con posa simbolica della prima pietra, e Zhang Yue, fondatore e presidente del Developer Broad Group, ha annunciato che i lavori stanno per partire e che la “città celeste” sarà completata in meno di un anno, entro aprile 2014: un tempo di costruzione da record grazie all’impiego di elementi prefabbricati.

L’avveniristica struttura avrà 208 piani e coprirà una superficie di 1,05 milioni di metri quadrati. Di quest’ultima, l’83% sarà dedicata a spazi abitativi per 17mila persone; il 5% sarà occupata da un albergo da mille posti letto e la restante superficie sarà divisa tra uffici, negozi, scuole, ospedali e spazi per lo sport, tra cui dieci campi da tennis e sei da pallacanestro. Gli ascensori ad alta velocità saranno 104 e sono previsti anche 17 eliporti. Sky City One costerà 5,2 miliardi di yuan, pari a circa 650 milioni di euro.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Sky City One: in Cina iniziano i lavori del grattacielo piu’ alto del mondo Ingegneri.info