"The Blade" sara' il grattacielo di Dominique Perrault per l'International Business District di Seoul | Ingegneri.info

“The Blade” sara’ il grattacielo di Dominique Perrault per l’International Business District di Seoul

wpid-11574_Hp.jpg
image_pdf

Il nuovo Yongsan International Business District di Seoul, proposto nel 2008 dal consorzio di aziende sud-coreane Dreamhub, il cui progetto prescelto è l’”Archipelago 21” proposto da Daniel Libeskind, sarà arricchito da un grattacielo disegnato dall’architetto francese Dominique Perrault. Il masterplan previsto da Libeskind è il più esteso progetto di sviluppo urbano in Sud Korea e il suo completamento è stimato entro il 2024: 3 milioni di metri quadri, organizzati in un arcipelago di alte costruzioni interconnesse attraverso un ampio parco.

In questo contesto s’inserisce la torre, chiamata “The Blade” (la spada) che avrà un’altezza prevista di circa 300 metri e una forma di prisma romboidale, che si differenzierà dal resto degli edifici, anche per le sfaccettature che assumerà la sua facciata in vetro.

Saranno 15 gli architetti che realizzeranno gli edifici dell’ambizioso progetto e Perrault contribuirà alla creazione dell’identità del futuro distretto attraverso il suo unico stile architettonico. La silhouette e lo slancio dinamico del grattacielo lo rendono un punto di riferimento geografico e una figura iconica. La prospettiva di osservazione lo fa apparire diverso secondo le angolazioni. La sua facciata ne determina la luminosità frammentata, è, infatti, rivestito di vetro come una guaina, che riflette la luce e ciò che lo circonda, in maniera, però, non uniforme ma vibrante, tanto da creare un’architettura non statica che si trasforma secondo i movimenti del sole e dei cambi di luce.

I piani inferiori dell’edificio saranno occupati da esercizi commerciali, mentre il resto della torre ospiterà uffici. Quattro hall separate saranno ricavate da alcuni livelli, offrendo a chi frequenterà la torre una varietà di punti d’incontro. Delle sorte di interruzioni nel volume daranno origine alla Grand Lobby, al Business Forum, al Wellness e alla Panorama Lobby, aree dedicate al relax che accentueranno la leggerezza del prisma. Durante le ore notturne, l’effetto sarà di ulteriore alleggerimento della silhouette e il grattacielo apparirà come una preziosa pietra scolpita. I lavori per la realizzazione dell’opera inizieranno a gennaio 2013 e il termine è previsto per dicembre 2016. Il numero di livelli totale del grattacielo è 56, più altri 8 sotterranei. La superficie totale misurerà circa 130.000 metri quadri.

 

C.C.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
“The Blade” sara’ il grattacielo di Dominique Perrault per l’International Business District di Seoul Ingegneri.info