Un giardino verticale di 46 piani, le Clearpoint Residences | Ingegneri.info

Un giardino verticale di 46 piani, le Clearpoint Residences

wpid-21369_clearhp.jpg
image_pdf

Si presenta come un gigantesco tronco d’albero ricoperto di verde questo progetto di edilizia “green” firmato dallo studio di architetti con base in Sri Lanka Millroy Perera Associates. Situate alle porte della trafficata città di Colombo, ex-capitale dell’isola del subcontinente indiano, conosciuta come Ceylon, le Clearpoint Residencies saranno il grattacielo più sostenibile dello Sri-Lanka. La torre di 46 piani, progettata in collaborazione con Maga engineering, è stata pensata per produrre emissioni di CO2 minime, filosofia grazie alla quale i costi di manutenzione vengono sensibilmente ridotti.

All’interno di questa struttura, ognuno dei 164 appartamenti previsti avrà accesso a terrazze esterne che, decorate dal verde rigoglioso, offrono ombra ai locali interni durante i caldi mesi estivi. La minima esposizione alla luce solare diretta assicura, inoltre, che si possa ridurre il consumo degli impianti di condizionamento dell’aria. Il verde esterno assorbirebbe anche il rumore e filtrerebbe l’aria, proteggendo i residenti dall’inquinamento.

Per il risparmio idrico, ogni giardino disporrà di un sistema di irrigazione incorporato che assicurerà un’umidità costante e autonoma. L’acqua sarà accumulata grazie a un sistema di raccolta di acque grigie e a uno di acqua piovana. Sul tetto della torre, pannelli solari alimenteranno l’illuminazione generale, gli ascensori e i sistemi di raccolta idrica. L’energia in più prodotta sarà rimessa in vendita, così come il vetro, la carta e la plastica riciclati. Il progetto dovrebbe essere completato entro il 2016.

Copyright © - Riproduzione riservata
Un giardino verticale di 46 piani, le Clearpoint Residences Ingegneri.info