Via libera al trasferimento Concordia e a 8 stati di emergenza | Ingegneri.info

Via libera al trasferimento Concordia e a 8 stati di emergenza

wpid-23920_ipad.jpg
image_pdf

Si è riunito il 30 giugno, il Consiglio dei ministri che ha approvato il progetto di rimozione del relitto dall’isola del Giglio proposto da Costa Crociere e il suo trasferimento al porto di Genova entro il mese di luglio per il suo successivo smaltimento.

La delibera approva il progetto con le prescrizioni assunte dalla Conferenza dei servizi decisoria, che si era riunita lo scorso 25 giugno, ma non aveva ottenuto l’unanimità dei voti.

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato anche otto stati d’emergenza, a seguito della riassegnazione di 100 milioni di euro al Fondo per le emergenze nazionali, disposta dalla legge di conversione n. 93 del 26 giugno del decreto legge n. 74 del 2014.

Gli stati di emergenza deliberati riguardano: Province di Foggia, Lecce e Taranto per gli eventi meteorologici tra il 19 novembre e il 3 dicembre 2013; Province di Roma, Frosinone, Rieti e Viterbo per gli eventi meteorologici dal 31 gennaio al 4 febbraio 2014; Regione Calabria per le avversità atmosferiche che si sono verificate il 15 e 16 novembre, il 18 e 19 novembre, il 30 novembre e 1° dicembre 2013 e dal 1° al 3 febbraio 2014;

Regione Umbria per gli eventi alluvionali e i dissesti idrogeologici che si sono verificati nel periodo da novembre 2013 a febbraio 2014; Province di Torino, Alessandria, Asti, Cuneo, Novara e Vercelli per gli eventi meteorologici che si sono verificati il 25 e 26 dicembre 2013, dal 17 al 19 gennaio 2014 e nel periodo dal 1° febbraio al 10 marzo 2014; Province di Bologna, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Reggio-Emilia e Rimini per le avversità atmosferiche che hanno colpito questi territori nel periodo che va dall’ultima decade di dicembre 2013 al 31 marzo 2014; Regione Marche per gli eventi meteorologici dal 2 al 4 maggio 2014; Province di Lucca e Massa Carrara, a cui è stato assegnato un ulteriore stanziamento per la realizzazione degli interventi di recupero in conseguenza degli eventi sismici del 21 giugno 2013.

Copyright © - Riproduzione riservata
Via libera al trasferimento Concordia e a 8 stati di emergenza Ingegneri.info