Via libera del Cipe a opere per 8,7 miliardi di euro | Ingegneri.info

Via libera del Cipe a opere per 8,7 miliardi di euro

wpid-3592_autostrada.jpg
image_pdf

“Il CIPE ha dato il via libera ad un gruppo di opere infrastrutturali strategiche e ad altri interventi medi e piccoli per un valore complessivo di 8,65 miliardi di euro. Si tratta di un’altra tappa fondamentale dell’azione del governo tesa a far ripartire l’infrastrutturazione del Paese e per colmare il grave ritardo accumulato negli anni. Quelle approvate sono opere pronte per essere appaltate”, a dichiararlo  il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, dopo la seduta del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica presieduta dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. 

Ecco le infrastrutture approvate dal CIPE:

  • PEDEMONTANA LOMBARDA (asse stradale) 4.166 milioni
  • LECCO – BERGAMO (asse stradale) 130.5 milioni
  • METRO M4 MILANO 910 milioni
  • METRO M5 MILANO 781 milioni
  • TERZO VALICO DEI GIOVI (asse ferroviario genova Milano I° Lotto) 500 milioni
  • PONTE SULLO STRETTO (autorizzata la quota di) 1300 milioni
  • OPERE PICCOLE (prima fase) 413 MILIONI
  • TANGENZIALE NAPOLI POZZUOLI (asse stradale) 153 milioni
  • TORRE DI CONTROLLO AEROPORTO PALERMO 58 milioni
  • INTERVENTI NODO DI BARI (ferrovie) 44 milioni
  • INTERVENTI RIPRISTINO EDIFICI PUBBLICI CITTA DELL’AQUILA 200 milioni 

TOTALE: 8.655 MILIONI

Copyright © - Riproduzione riservata
Via libera del Cipe a opere per 8,7 miliardi di euro Ingegneri.info