Zambrano sull'alluvione in Sardegna: "simili tragedie non devono piu' ripetersi" | Ingegneri.info

Zambrano sull’alluvione in Sardegna: “simili tragedie non devono piu’ ripetersi”

wpid-20061_AlluvioneSardegna.jpg
image_pdf

Il presidente del Consiglio nazionale degli ingegneri, Armando Zambrano, interviene a seguito della terribile ondata di maltempo che ha colpito la Sardegna. “Simili tragedie – dice – non devono più ripetersi, occorre agire preventivamente”.

“Una situazione pesante che pone per l’ennesima volta la necessità di attuare un piano nazionale di prevenzione per contrastare danni e disagi causati dal maltempo”. Con queste parole il presidente del Consiglio nazionale degli ingegneri, Armando Zambrano, interviene a seguito del terribile ciclone che ha flagellato la Sardegna, causando forti problematiche alla rete stradale e ferroviaria nonché ai collegamenti aerei e marittimi. Un bilancio drammatico che, purtroppo, include anche parecchi morti e diversi dispersi.

Dalle parole ai fatti. Chiede questo, alla luce di quanto avvenuto, il numero uno degli ingegneri Italiani che, con determinazione, afferma “simili tragedie non devono più ripetersi”. “I cambiamenti climatici ai quali stiamo assistendo – continua Zambrano – comportano effetti complessi che si riversano sull’intero territorio. Tante, troppe, volte ci è ormai accaduto di fare la conta dei danni di disastri meteorologici annunciati. Ora è tempo di intervenire in modo radicale. Dobbiamo organizzarci come sistema Paese in maniera preventiva”.

Anche in questo caso, l’Ordine degli ingegneri della Sardegna, sulla base del protocollo d’intesa siglato con la Protezione Civile, si è subito attivato. “Ci siamo messi immediatamente a disposizione – ha spiegato Gianni Massa, vicepresidente del Cni, – per dare concreto e tempestivo sostegno alla popolazione nonché ai territori più colpiti dalla devastante ondata di maltempo”.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Zambrano sull’alluvione in Sardegna: “simili tragedie non devono piu’ ripetersi” Ingegneri.info