Circolare 30/10/1968 | Ingegneri.info

Circolare 30/10/1968

Circolare 30/10/1968 n. 61 - Trasporto aereo di materie radioattive e fissili speciali. Prescrizioni tecniche.

Circolare 30/10/1968 n. 61
Trasporto aereo di materie radioattive e
fissili speciali. Prescrizioni tecniche.

In adempimento a quanto
stabilito dall’ultimo comma dell’art. 2 del D.P.R. 30 dicembre 1965,
n. 1704, il Ministero dei trasporti e dell’aviazione civile ha
diramato alle Amministrazioni, agli enti interessati e alle Prefetture
la circolare n. 316597/32.1 del 1° agosto 1968 contenente le
prescrizioni per il trasporto aereo di materie radioattive e fissili
speciali.

Si richiama l’attenzione sulle Sezioni VI e VII e in
particolare sugli artt. 111, 119 e 123 relativi agli incidenti
nell’ambito aeroportuale, alla sosta ed agli eventuali incidenti fuori
aeroporto degli aviomezzi che effettuano il trasporto.

Per quanto
riguarda la sosta dovrà tenersi conto della dose massima ammissibile
per singoli individui prevista dagli artt. 100 e 101 della stessa
circolare. Pertanto i dispositivi atti ad impedire l’avvicinamento
alla zona implicata o all’aeromobile di persone non addette al
trasporto, dovranno essere posti a distanza tale che la dose assorbita
dalle persone non superi quelle prescritte.

In caso d’incidente di
cui agli artt. 111 e 123, si dovrà provvedere immediatamente
all’eventuale salvataggio delle persone ed all’isolamento della zona,
fermo restando le dosi massime ammissibili per la popolazione.

Il
personale d’intervento dovrà operare con la protezione di
autorespiratori avendo cura di non superare la dose di 12 rem. Al
termine delle operazioni si dovrà provvedere alla sua eventuale
decontaminazione nonchè a quella dei mezzi e dei materiali impiegati.

Del fatto dovrà essere data immediata notizia a questo Ministero che
provvederà, d’intesa con le Amministrazioni interessate e con il CNEN,
ad impartire le necessarie istruzioni ai fini della rimozione delle
sostanze radioattive coinvolte e alle eventuali operazioni di
decontaminazione che si rendessero necessarie.

Circolare 30/10/1968

Ingegneri.info