COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA - DELIBERAZIONE 27 marzo 2008 | Ingegneri.info

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA – DELIBERAZIONE 27 marzo 2008

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA - DELIBERAZIONE 27 marzo 2008 - Direttiva in materia di regolazione tariffaria dei servizi aeroportuali offerti in regime di esclusiva. (Deliberazione n. 51/2008). (GU n. 128 del 3-6-2008 )

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

DELIBERAZIONE 27 marzo 2008

Direttiva in materia di regolazione tariffaria dei servizi
aeroportuali offerti in regime di esclusiva. (Deliberazione n.
51/2008).

IL COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

Visto il decreto-legge 30 settembre 2005, n. 203, convertito, con
modificazioni, nella legge 2 dicembre 2005, n. 248, che ha
parzialmente modificato il sistema di tariffazione dei servizi
aeroportuali offerti in regime di esclusiva;
Vista la propria delibera 15 giugno 2007, n. 38 (Gazzetta Ufficiale
n. 221/2007), di approvazione della “Direttiva in materia di
regolazione tariffaria dei servizi aeroportuali offerti in regime di
esclusiva”;
Vista la sentenza n. 51/2008, con la quale la Corte costituzionale
ha dichiarato l’illegittimita’ costituzionale dell’art. 11-nonies del
citato decreto-legge n. 203/2005, nella parte in cui non prevede che,
prima dell’adozione della delibera CIPE, sia acquisito il parere
della Conferenza unificata, nonche’ dell’art. 11-undecies, comma 2,
dello stesso decreto, nella parte in cui, con riferimento ai piani di
intervento infrastrutturale, non prevede che sia acquisito il parere
della Regione interessata;
Vista la nota n. 4124 del 26 marzo 2008, con la quale il Ministro
dei trasporti ha comunicato che, a seguito della citata sentenza
della Corte costituzionale, la direttiva in materia di regolazione
tariffaria dei servizi aeroportuali offerti in regime di esclusiva,
approvata con delibera n. 38/2007, e’ stata sottoposta al parere
della Conferenza unificata, e che la stessa Conferenza ha espresso
parere favorevole sulla direttiva, apportando una modifica puramente
lessicale;
Considerato che il Sottosegretario di Stato ai trasporti ha
precisato, nel corso della riunione preparatoria, che il 26 marzo
2008 la Conferenza unificata ha espresso parere favorevole sulla
citata direttiva con la richiesta di eliminare, al punto 5.3 del
documento tecnico allegato alla delibera n. 38/2007, la parola
“meramente”;
Ritenuto di dover dare attuazione alla sentenza della Corte
costituzionale n. 51/2008 e, conseguentemente, di recepire la
richiesta espressa dalla Conferenza unificata modificando in tal
senso la citata delibera n. 38/2007;
Delibera:

1. Il documento tecnico intitolato “Direttiva in materia di
regolazione tariffaria dei servizi aeroportuali offerti in regime di
esclusiva” allegato alla propria delibera 15 giugno 2007, n. 38,
richiamata in premessa, e’ modificato come di seguito:
al punto 5.3 – iter di approvazione – secondo capoverso, dopo le
parole “relativi agli aeroporti di interesse” e’ eliminata la parola
“meramente”.
2. Restano confermate tutte le altre determinazioni della delibera
n. 38/2007, e dell’allegato che ne e’ parte integrante, non
modificate con la presente delibera.
Roma, 27 marzo 2008

Il Presidente: Prodi
Il segretario del CIPE: Marcucci

Registrata alla Corte dei conti il 21 maggio 2008
Ufficio controllo atti Ministeri economico-finanziari, registro n. 3
Economia e finanze, foglio n. 65

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA – DELIBERAZIONE 27 marzo 2008

Ingegneri.info