COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA - DELIBERAZIONE 3 Agosto 2007 | Ingegneri.info

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA – DELIBERAZIONE 3 Agosto 2007

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA - DELIBERAZIONE 3 Agosto 2007 - Sistema di monitoraggio degli investimenti pubblici (MIP) Rapporto ex lege n. 144/1999, articolo 1, comma 6, relativo al primo semestre 2007 e relazione congiunta Ragioneria generale dello Stato/segreteria CIPE sulla sperimentazione del MIP. (Deliberazione n. 86/2007). (GU n. 293 del 18-12-2007 )

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

DELIBERAZIONE 3 Agosto 2007

Sistema di monitoraggio degli investimenti pubblici (MIP) Rapporto ex
lege n. 144/1999, articolo 1, comma 6, relativo al primo semestre
2007 e relazione congiunta Ragioneria generale dello Stato/segreteria
CIPE sulla sperimentazione del MIP. (Deliberazione n. 86/2007).

IL COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

Visto l’art. 1 della legge 17 maggio 1999, n. 144, ed in
particolare:
i commi da 1 a 4, che istituiscono presso le Amministrazioni
centrali e regionali Nuclei di valutazione e verifica degli
investimenti pubblici, il comma 5, che prevede, fra l’altro, la
costituzione, presso questo Comitato, di un Sistema di monitoraggio
degli investimenti pubblici (MIP), il comma 6, che stabilisce che
questo Comitato invii un rapporto semestrale al Parlamento
sull’evoluzione del sistema suddetto, il comma 7, che istituisce il
fondo necessario per le finalita’ di cui allo stesso art. 1;
Visto l’art. 145 della legge 23 dicembre 2000, n. 388, ed in
particolare il comma 10 che integra la dotazione del fondo di cui al
punto precedente;
Visto l’art. 11 della legge 16 gennaio 2003, n. 3, il quale prevede
che, a decorrere dal 1° gennaio 2003, ai fini del suddetto
monitoraggio, ogni progetto d’investimento pubblico, nuovo o in corso
di attuazione, e’ dotato di un “Codice unico di progetto” (CUP),
demandando a questo Comitato il compito di disciplinarne modalita’ e
procedure attuative;
Visto il decreto-legge 18 maggio 2006, n. 181, recante
“Disposizioni urgenti in materia di riordino delle attribuzioni della
Presidenza del Consiglio dei Ministri e dei Ministeri” convertito,
con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2006, n. 233;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri
31 gennaio 2007, recante disposizioni in ordine al trasferimento di
strutture e risorse finanziarie, ivi incluse quelle relative al Fondo
di cui all’art. 1 della legge 17 maggio 1999, n. 144, alla Presidenza
del Consiglio dei Ministri ai sensi dell’art. 1, commi 2 e 10, del
sopracitato decreto-legge n. 181/2006;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri
21 giugno 2007, che istituisce all’interno della Presidenza del
Consiglio dei Ministri il “Dipartimento per la programmazione e il
coordinamento della politica economica”;
Visto il decreto del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del
Consiglio dei Ministri, Segretario del CIPE, del 21 giugno 2007,
recante l’organizzazione del “Dipartimento per la programmazione e il
coordinamento della politica economica”;
Vista la delibera di questo Comitato del 27 dicembre 2002, n. 143
(Gazzetta Ufficiale n. 87/2003), con la quale viene definito e
regolamentato il sistema CUP (G17H03000130001) e visti in
particolare:
il punto 1.1, che prevede che ogni progetto d’investimento
pubblico e’ dotato di un CUP, il punto 1.4.1, relativo alle modalita’
di richiesta del codice, il punto 1.7.1, che da’ mandato alla
Segreteria di questo Comitato di attivare un apposito gruppo tecnico
di coordinamento e di organizzare la struttura di supporto CUP, il
punto 1.7.2, che incarica la suddetta Segreteria di individuare una
rete di funzionari di riferimento delle Amministrazioni e degli altri
Enti interessati di cui la predetta struttura di supporto si puo’
avvalere, il punto 1.7.3, che prevede che la citata struttura di
supporto riferisca, con periodicita’ semestrale, alla Segreteria di
questo Comitato, facendosi carico anche delle proposte di sviluppo e
comunque di aggiornamento dei sistemi CUP e MIP;
Vista la delibera di questo Comitato del 29 settembre 2004, n. 25
(Gazzetta Ufficiale n. 24/2004), concernente lo sviluppo del sistema
CUP e l’introduzione del sistema per il monitoraggio degli
investimenti pubblici, MIP (G17H03000130011), ed in particolare:
il punto 3, che individua i soggetti partecipanti al sistema MIP,
indicando tra gli altri, al sub punto 3, il gruppo tecnico di
coordinamento, definendone i compiti, e, al sub punto 4, i Nuclei di
valutazione e verifica degli investimenti pubblici per le attivita’
previste dalla citata legge 144/1999, il punto 5, che al quinto
capoverso prevede la possibilita’ di una fase di sperimentazione del
MIP da attuare su richiesta della Segreteria di questo Comitato, in
accordo con altre Amministrazioni;
Vista la delibera di questo Comitato del 17 novembre 2006, n. 151
(Gazzetta Ufficiale n. 14/2007), che da’ mandato alla Segreteria di
questo Comitato di attivare la suddetta fase di sperimentazione,
basata sul collegamento tra il sistema CUP, il SIOPE ed i principali
sistemi di monitoraggio che seguono le infrastrutture d’interesse
nazionale, stipulando specifici protocolli d’intesa con il Ministero
dell’economia e delle finanze – Dipartimento della Ragioneria
Generale dello Stato, con il Ministero delle infrastrutture e con le
Amministrazioni che gestiscono i predetti sistemi;
Visti i protocolli d’intesa sottoscritti, ai sensi del punto 2
della citata delibera n. 151/2006, dalla Presidenza del Consiglio dei
Ministri, Segreteria del CIPE, in data 19 aprile 2007 con il
Ministero dell’economia e delle finanze, Dipartimento della
Ragioneria Generale dello Stato e con la regione Molise, in data
17 maggio 2007 con il Ministero dell’ambiente e della tutela del
territorio e del mare, e in data 15 giugno 2007 con il Ministero
delle infrastrutture;
Vista la relazione congiunta Segreteria del CIPE – Ragioneria
Generale dello Stato, sulle attivita’ svolte dal 19 aprile 2007 –
data di firma del protocollo d’intesa tra le suddette Amministrazioni
– al 30 giugno 2007, presentata ai sensi del punto 3 della citata
delibera n. 151/2006;
Visti gli allegati alla predetta relazione, che informano sui
protocolli successivamente firmati con altre Amministrazioni per la
sperimentazione del MIP e sulle attivita’ conseguentemente svolte
fino al 30 giugno 2007;
Vista la relazione presentata, ai sensi della predetta delibera n.
143/2002, dalla citata struttura di supporto CUP, concernente
l’attivita’ istituzionale svolta dalla stessa struttura nel
periodo gennaio – giugno 2007, relazione che, per la parte MIP,
assume quella di cui ai precedenti visti, recependola come specifico
allegato;
Valutati positivamente i risultati raggiunti dal sistema CUP, in
significativo e costante sviluppo;
Considerati la rilevanza del sistema MIP ai fini del miglioramento
delle attivita’ di monitoraggio e di programmazione degli
investimenti pubblici ed il positivo avvio della sperimentazione del
suddetto sistema;
Considerato che anche la relazione da rendere al Parlamento, ai
sensi dell’art. 1 della citata legge n. 144/1999, puo’ comprendere,
per descrivere l’evoluzione del sistema MIP, la suddetta relazione
congiunta;
Ritenuto che occorra confermare l’impegno alla diffusione ed
all’implementazione del sistema CUP e proseguire nella
sperimentazione e nello sviluppo del sistema MIP;
Ritenuto che debba essere opportunamente rafforzata la struttura di
supporto CUP, che e’ impegnata sia nell’azione di diffusione dell’uso
del codice sia nella sperimentazione e nello sviluppo del sistema
MIP, come previsto dal punto 6 della citata delibera n. 25/2004;
Su proposta del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del
Consiglio dei Ministri con funzioni di Segretario di questo Comitato
e per quanto di competenza ai punti 1 e 3 del deliberato del Ministro
dell’economia e delle finanze;

Delibera:

1. E’ approvata, anche ai fini della trasmissione al Parlamento ai
sensi dell’art. 1, comma 6, della legge 17 maggio 1999, n. 144, la
relazione presentata dalla Struttura di supporto CUP alla Segreteria
del CIPE, concernente l’attivita’ istituzionale svolta da detta
Struttura nel periodo gennaio – giugno 2007, redatta ai sensi della
citata delibera n. 143/2002. Tale relazione e’ comprensiva, per
quanto attiene alla sperimentazione del sistema di monitoraggio degli
investimenti pubblici (MIP), della relazione congiunta Ministero
dell’economia e delle finanze, Ragioneria Generale dello Stato e
Presidenza del Consiglio dei Ministri, Segreteria del CIPE,
predisposta ai sensi del punto 3 della citata delibera n. 151/2006, e
delle relazioni sulle attivita’ svolte con le Amministrazioni
firmatarie degli altri protocolli stipulati, entro il 30 giugno 2007,
ai sensi del punto 2 della medesima delibera.
2. Il Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della
politica economica, Ufficio per la regolazione dei servizi di
pubblica utilita’ e il monitoraggio degli investimenti pubblici (ora
competente per le materie prima svolte dalla Segreteria del CIPE) e
la Ragioneria Generale dello Stato produrranno in futuro analoghe
relazioni semestrali sulle attivita’ e sui risultati che saranno
conseguiti nel periodo di validita’ del protocollo, alla luce del
positivo lavoro sin qui svolto per la sperimentazione del sistema MIP
di cui alla citata relazione congiunta.
3. Per l’ulteriore sviluppo dei sistemi CUP e MIP, il Dipartimento
per la programmazione e il coordinamento della politica economica,
Ufficio per la regolazione dei servizi di pubblica utilita’ e il
monitoraggio degli investimenti pubblici, potra’ provvedere, se
necessario, ad adeguare la Struttura di supporto CUP.
4. L’Ufficio per la regolazione…

[Continua nel file zip allegato]

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA – DELIBERAZIONE 3 Agosto 2007

Ingegneri.info