DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 18 dicembre 2008 | Ingegneri.info

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 18 dicembre 2008

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 18 dicembre 2008 - Dichiarazione dello stato di emergenza in ordine agli eccezionali eventi meteorologici che hanno colpito tutto il territorio nazionale nei mesi di novembre e dicembre 2008. (GU n. 300 del 24-12-2008 )

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 18 dicembre 2008

Dichiarazione dello stato di emergenza in ordine agli eccezionali
eventi meteorologici che hanno colpito tutto il territorio nazionale
nei mesi di novembre e dicembre 2008.

IL PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Visto l’art. 5 della legge 24 febbraio 1992, n. 225;
Visto il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112;
Visto il decreto-legge 7 settembre 2001, n. 343, convertito, con
modificazioni, dalla legge 9 novembre 2001, n. 401;
Considerato che l’intero territorio nazionale e’ stato colpito da
un’eccezionale ondata di maltempo caratterizzata da abbondanti
precipitazioni superiori alla media stagionale;
Considerato che i predetti eventi hanno causato fenomeni di
dissesto idraulico, idrico ed ambientale su tutto il territorio
nazionale, con conseguenti danni a strutture pubbliche e private;
Considerato, inoltre, che i fenomeni meteorologici in argomento
hanno determinato una grave situazione di pericolo per l’incolumita’
delle persone e per la sicurezza dei beni pubblici e privati,
provocando la perdita di vite umane;
Considerato che tali fenomeni hanno causato, inoltre, interruzioni
della circolazione sulle reti di viabilita’ dell’intero territorio
nazionale;
Ritenuto, pertanto, necessario, provvedere tempestivamente a porre
in essere ogni azione urgente finalizzata al superamento della grave
situazione derivante dai citati eventi meteorici mediante il ricorso
a mezzi e poteri straordinari;
Ritenuto, quindi, che nel caso di specie ricorrono i presupposti di
cui all’art. 5, comma 1, della legge 24 febbraio 1992, n. 225, per la
dichiarazione dello stato di emergenza;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11
dicembre 2008;
Sentiti i Presidenti delle Regioni maggiormente colpite dagli
eventi meteorologici in rassegna;
Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri adottata nella
riunione del 18 dicembre 2008
Decreta:

Per quanto esposto in premessa e’ dichiarato, ai sensi e per gli
effetti dell’art. 5, comma 1, della legge 24 febbraio 1992, n. 225,
fino al 31 dicembre 2009, lo stato di emergenza per gli eccezionali
eventi meteorologici che hanno colpito tutto il territorio nazionale
nei mesi di novembre e dicembre 2008.
Il presente decreto verra’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
Roma, 18 dicembre 2008
Il Presidente: Berlusconi

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 18 dicembre 2008

Ingegneri.info