Legge 24 febbraio 1992, n. 225 (istituzione, protezione civile) | Ingegneri.info

Legge 24 febbraio 1992, n. 225 (istituzione, protezione civile)

Istituzione del Servizio nazionale della protezione civile (G.U. Serie Generale n. 64 del 17-3-1992 - Suppl. Ordinario n. 54) note: Entrata in vigore della legge: 1-4-1992

(Omissis)
Art. 1.
Servizio nazionale della protezione civile

1. E’ istituito il Servizio nazionale della protezione civile al
fine di tutelare la integrita’ della vita, i beni, gli insediamenti e
l’ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamita’
naturali, da catastrofi e da altri eventi calamitosi.
2. Il Presidente del Consiglio dei ministri, ovvero, per sua
delega, ai sensi dell’articolo 9, commi 1 e 2, della legge 23 agosto
1988, n. 400, il Ministro per il coordinamento della protezione
civile, per il conseguimento delle finalita’ del Servizio nazionale
della protezione civile, promuove e coordina le attivita’ delle
amministrazioni dello Stato, centrali e periferiche, delle regioni,
delle province, dei comuni, degli enti pubblici nazionali e
territoriali e di ogni altra istituzione ed organizzazione pubblica e
privata presente sul territorio nazionale.
3. Per lo svolgimento delle finalita’ di cui al comma 2, il
Presidente del Consiglio dei ministri, ovvero, per sua delega ai
sensi del medesimo comma 2, il Ministro per il coordinamento della
protezione civile, si avvale del Dipartimento della protezione
civile, istituito nell’ambito della Presidenza del Consiglio dei
ministri, ai sensi dell’articolo 21 della legge 23 agosto 1988, n.
400.
(Omissis)
(Scaricare l’allegato)

Documento allegato

A questa pagina é allegato un file.

Scarica l file allegato
Legge 24 febbraio 1992, n. 225 (istituzione, protezione civile)

Ingegneri.info