Lettera circolare 20/12/1996 | Ingegneri.info

Lettera circolare 20/12/1996

Lettera circolare 20/12/1996 - Decreto Ministeriale 22 febbraio 1996, n. 261 - Articolo 7- Precisazioni.

Lettera circolare 20/12/1996
Decreto Ministeriale 22 febbraio 1996,
n. 261 – Articolo 7- Precisazioni.

L’articolo 7 del Decreto
Ministeriale 22 febbraio 1996, n° 261, recante norme regolamentari sul
servizio di vigilanza antincendi da parte dei Vigili del Fuoco sui
luoghi di spettacolo e trattenimento, stabilisce che: “prima
dell’inizio dello spettacolo i Vigili del Fuoco di servizio
ispezionano il locale e controllano l’efficienza degli impianti e dei
mezzi di protezione antincendio, nonché la funzionalità delle vie di
esodo.

Laddove venissero riscontrate inosservanze alle prescrizioni
all’uopo destinata, senza ricorrere alla necessità di realizzare
settori e percorsi di esodo all’interno dell’area medesima.

Il
suddetto parametro di affollamento, che riserva ad ogni spettatore uno
spazio di 0,50 mq, consente al pubblico la possibilità di sedersi a
terra, di muoversi per utilizzare i servizi dell’impianto e di
evacuare l’area con velocità di deflusso accettabile.

La capienza
del pubblico nella predetta area dovrà essere in ogni caso verificata
sulla base della larghezza delle vie di esodo a servizio della stessa
e della capacità di deflusso (50 persone per modulo) prevista per gli
impianti sportivi al chiuso dal D.M. 18 marzo 1996, nonché della
disponibilità dei necessari servizi igienici.

Lettera circolare 20/12/1996

Ingegneri.info