MINISTERO DELLA SALUTE - DECRETO 30 ottobre 2007 | Ingegneri.info

MINISTERO DELLA SALUTE – DECRETO 30 ottobre 2007

MINISTERO DELLA SALUTE - DECRETO 30 ottobre 2007 - Abrogazione dell'articolo 4, comma 1, lettera c), del decreto 8 aprile 1999, recante norme per la profilassi della scrapie negli allevamenti ovi-caprini. (GU n. 30 del 5-2-2008)

MINISTERO DELLA SALUTE

DECRETO 30 ottobre 2007

Abrogazione dell’articolo 4, comma 1, lettera c), del decreto 8
aprile 1999, recante norme per la profilassi della scrapie negli
allevamenti ovi-caprini.

IL MINISTRO DELLA SALUTE
Visto il regolamento di Polizia veterinaria approvato con decreto
del Presidente della Repubblica 8 febbraio 1954, n. 320 e successive
modificazioni;
Visto il decreto del Ministro della sanita’ 8 aprile 1999
concernente «norme di profilassi negli allevamenti ovi-caprini»;
Visto il regolamento (CE) 22 maggio 2001, n. 999 del Parlamento
europeo e del Consiglio concernente «disposizioni per la prevenzione,
il controllo e l’eradicazione di alcune encefalopatie spongiformi
trasmissibili»
Visto il regolamento (CE) 3 ottobre 2002 n. 1774 del Parlamento
europeo e del Consiglio recante «norme sanitarie relative ai
sottoprodotti di origine animale non destinati al consumo umano»;
Vista la legge 2 giugno 1988, n. 218 concernente «misure per la
lotta contro l’afta epizootica ed altre malattie epizootiche degli
animali»;
Visto il regolamento (CE) 28 gennaio 2002, n. 178 del Parlamento
europeo e del Consiglio concernente «regolamento del Parlamento
europeo e del Consiglio che stabilisce i principi e i requisiti
generali della legislazione alimentare, istituisce l’Autorita’
europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della
sicurezza alimentare»;
Considerato che le misure restrittive sul latte prodotto in aziende
sedi di focolai di scrapie di cui al decreto del Ministro della
sanita’ 8 aprile 1999 vennero adottate in funzione del principio di
precauzione in carenza di dati epidemiologici riguardanti le
encefalopatie spongiformi ovicaprine e del rischio di trasmissione
della BSE;
Considerato che a partire dal 2002 gli oltre un milione e mezzo di
test sugli ovicaprini macellati o morti in tutti gli Stati membri
hanno portato alla individuazione di un solo caso di BSE in un
caprino francese;
Considerato che il regolamento (CE) 999/2001 recante disposizioni
per la prevenzione, il controllo e l’eradicazione di alcune
encefalopatie spongiformi trasmissibili non prevede misure specifiche
per il latte prodotto in allevamenti colpiti da Scrapie;
Visto il parere del Consiglio superiore di sanita’, sezione IV, del
l9 luglio 2007, che ritiene le attuali misure nazionali restrittive
sul latte non in grado di ridurre, in base alle attuali conoscenze, i
livelli di rischio di esposizione;
Ritenuto necessario rivedere le attuali misure sul destino del
latte proveniente da allevamenti colpiti da scrapie in funzione delle
nuove evidenze scientifiche ed epidemiologiche;
Decreta:
Art. 1.
1. L’art. 4, comma 1, lettera c) del decreto ministeriale 8 aprile
1999 recante norme per la profilassi della scrapie negli allevamento
ovi-caprini e’ abrogato.

Art. 2.
1. Il presente decreto viene inviato alla Corte dei conti per la
registrazione ed entra in vigore il giorno successivo alla sua
pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 30 ottobre 2007
Il Ministro: Turco
Registrato alla Corte dei conti il 12 dicembre 2007
Ufficio di controllo preventivo sui Ministeri dei servizi alla
persona e dei beni culturali, registro n. 7, foglio n. 143

MINISTERO DELLA SALUTE – DECRETO 30 ottobre 2007

Ingegneri.info